Liceo Vico di Sulmona, un premio in ricordo di Carmelina Iovine

Liceo Vico di Sulmona, un premio in ricordo di Carmelina Iovine

Riconoscimenti agli studenti in memoria della giovane scomparsa a L'Aquila
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SULMONA – Laetitia Margiotta e Lorenza La Fratta, studentesse liceali, si sono aggiudicate una borsa di studio da 500 euro, dopo aver sostenuto la prova per l’attribuzione del premio ‘Carmelina Iovine’, presso il liceo ‘Giambattista Vico’ di Sulmona. Giunto quest’anno alla settima edizione, grazie al supporto della scuola e della locale Banca di Credito Cooperativo, il premio è intitolata a una giovane studentessa tra le vittime del terremoto a L’Aquila.

La selezione è stata molto rigorosa e come sempre ha compreso la valutazione dei titoli già compresi nei curricula degli studenti come le certificazioni linguistiche ricevute, esperienze di lavoro e studio all’estero, o la partecipazione a progetti internazionali. La prove scritte ed orali, sono state incentrate su argomenti di attualità e si sono svolte in lingua inglese.

La commissione valutatrice che ha esaminato gli elaborati e ascoltato gli studenti, è stata composta dalla dirigente scolastica Caterina Fantauzzi e dai docenti Vittoria Liberatore, Marco Paolini e Anne Silla. Il premio ‘Carmelina Iovine’ rappresenta un’importante tradizione per il liceo Vico e negli anni è divenuto una tappa irrinunciabile, in quanto è nato nel ricordo di Carmelina, una brillante studentessa dell’istituto linguistico.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it