Caltagirone, eletto baby sindaco: è Alessio Tomasi

Caltagirone, eletto baby sindaco: è Alessio Tomasi

Sarà affiancato da quattro assessori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CALTAGIRONE (CATANIA) – Alessio Tomasi, 11 anni, studente dell’istituto comprensivo ‘Piero Gobetti’, è il nuovo ‘baby’ sindaco di Caltagirone. È stato eletto dal consiglio comunale dei ragazzi, organo promosso dall’assessorato comunale alle politiche scolastiche e alle politiche giovanili che collabora con le istituzioni pubbliche nella programmazione e realizzazione di attività per i giovani e per il miglioramento delle loro condizioni sociali e culturali, nel corso della seduta d’insediamento svoltasi nell’aula consiliare ‘Luigi Sturzo’ e poi dai rappresentanti degli altri organismi. Lo ha reso noto un comunicato stampa del comune della provincia di Catania.

“Sono felicissimo per la fiducia che mi è stata accordata e per la possibilità di concorrere a fare qualcosa per Caltagirone- ha detto Alessio Tomasi– Fra le nostre priorità ci sono la realizzazione e la valorizzazione di luoghi all’aperto per la socializzazione di bambini e ragazzi”.

Come primo incarico il neo sindaco ha dovuto designare i suoi mini assessori: Cinzia Raccuglia dell’IC ‘Alessio Narbone’, anche lei 11 anni, come vicesindaco, che ha perso in fase di ballottaggio perchè è risultata essere più giovane di Tomasi di 10 giorni; Giorgia Scali, 9 anni, dell’IC ‘Giorgio Arcoleo – Vittorino da Feltre’; Federico Perspicace, 12 anni, dell’IC ‘Maria Montessori’; e Sofia Girella, 9, dell’istituto ‘Sacro Cuore’. L’assise ha poi eletto Luigi Ruggirello, 10 anni, dell’istituto ‘Sacro Cuore’, presidente del Consiglio, e Beatrice Carfì, anche lei 10, dell’istituto comprensivo ‘Maria Montessori’, vice presidente.

Questi i venti piccoli consiglieri:

Elisabetta D’Agostino, Chiara Grimaldi, Lorenzo Lauria, Giorgia Scali dell’istituto comprensivo ‘Arcoleo-Da Feltre’; Giorgia Cascio, Andrea Galvano, Gloria Studioso, Alessio Tomasi dell’istituto comprensivo ‘Piero Gobetti’; Giorgio Cagnes, Beatrice Carfì, Benedetta Cultrona, Federico Perspicace dell’istituto comprensivo ‘Maria Montessori’; Aurora Fusari, Antonino La Tona, Antonino Milazzo, Cinzia Raccuglia dell’istituto comprensivo ‘Alessio Narbone’; Ludovica Caruso, Sofia Girella, Luigi Ruggirello e Federico Scerbo dell’istituto ‘Sacro Cuore’.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it