Justin Timberlake rompe il silenzio e si scusa con la moglie Jessica Biel

l’ex ‘N Sync ha condiviso su Instagram un lungo post di scuse indirizzato principalmente a sua moglie e suo figlio

5 Dicembre 2019

ROMA – Successivamente allo scandalo della scorso mese scaturito da alcune foto in cui si trovava in atteggiamenti intimi con la sua collega Alisha Wainwright, Justin Timberlake ha finalmente rotto il silenzio e parlato dell’accaduto.

Il cantante di ‘Cry me a river’, si è infatti scusato pubblicamente con la moglie e mamma di suo figlio di quattro anni, Silas, e per farlo ha utilizzato uno dei social più seguiti al mondo, Instagram.

Proprio sette ore fa, l’ex ‘N Sync ha condivido con i suoi 56,8 milioni di follower un lungo post di scuse indirizzato principalmente a sua moglie e suo figlio.

“Ho cercato di stare il più lontano possibile dai gossip, ma per il bene della famiglia è ora necessario che io chiarisca quanto accaduto. Qualche settimana fa sono esplosi dei rumors, ma lasciate che sia chiaro, niente è mai accaduto tra me e la mia collega,” ha affermato il cantante trentottenne.

Per poi continuare: “Sicuramente avevo bevuto molto quella sera e mi pento profondamente del mio comportamento. Ci avrei dovuto pensare. Questo non è il tipo di comportamento che vorrei che mio figlio seguisse”.

La pop star, ha poi concluso con una serie di sentite scuse nei confronti della moglie e della sua famiglia.

“Mi scuso con la mia favolosa moglie e con la mia famiglia per averli messi in una situazione così spiacevole, il mio unico obiettivo ora, è quello di essere il miglior marito e padre possibile”.

Alisha Wainwright invece, co-star di Justin nel film ‘Palmer ’diretto da Fisher Evans, non ha ancora parlato in prima persona dell’accaduto.

2019-12-05T16:39:21+01:00