VIDEO| Marïna pubblica "In TV", la canzone dedicata a Sick Luke

VIDEO| Marïna pubblica “In TV”, la canzone dedicata a Sick Luke

Leggi il testo della canzone
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È online da oggi il video di “IN TV”, il nuovo singolo di MARÏNA. Il brano è contenuto in “Compiti a casa”, il disco d’esordio interamente prodotto da Sick Luke.

“In TV – commenta Marïna – è la traccia che preferisco dell’album e l’ho scritta per Luke. Stiamo insieme da più di 5 anni e ho scritto molte cose per lui. Stare con un artista affermato non è proprio una passeggiata, soprattutto se è anche il tuo produttore. Molte persone pensano di conoscerci come coppia, pensano di conoscere le dinamiche del nostro rapporto, ovviamente non è così. Siamo molto riservati, ed anche noi abbiamo sfide da superare. Ho scritto in TV perché mi sono sentita amata, mai sola, e sostenuta dall’unica persona di cui ho bisogno su 7,69 miliardi di persone su questo pianeta”.

Il video, diretto da Enea Colombi, racconta una visione molto nichilista e fredda della società, continuamente bombardata da stimoli provenienti dai media. Una freddezza a cui viene contrapposto il contatto caloroso dei corpi degli amanti che si proteggono l’un l’altro chiudendosi in un abbraccio.

MARÏNA ci ha raccontato il suo album, “Compiti a casa”, qualche mese fa. Ecco l’intervista.

Il testo di “In TV”

[Intro]
Sick Luke, Sick Luke

[Ritornello]
In TV non c’è niente di interessante
Una bomba nucleare non è tanto pesante
Rispetto a te e me
Sempre più grandi come due mondi insieme
Nel weekend non succede nulla di rilevante
La rabbia mi rende una ragazzina arrogante
Ma grazie a te e me
Siamo due teste e un cuore siamese

[Strofa]
Con la malinconia inizio a capirmi
Mi sento più lontana, anni luce dai miei sogni
Guardami correre al contrario, la vita
Scoprire gli assi a partita finita
Nascondi bene quanto sia impotente
Di fronte alla mia età e i trucchi di chi mente
Sto imparando a cadere
Nulla nella testa che non sia stato di lezione
Sei la materia per cui sono portata, ma
Non mi applico per l’emozione
Anche questa la dedico a te
Una guerra e una benedizione

[Ritornello]
In TV non c’è niente di interessante
Una bomba nucleare non è tanto pesante
Rispetto a te e me
Sempre più grandi come due mondi insieme
Nel weekend non succede nulla di rilevante
La rabbia mi rende una ragazzina arrogante
Ma grazie a te e me
Siamo due teste e un cuore siamese
In TV non c’è niente di interessante
Una bomba nucleare non è tanto pesante
Rispetto a te e me
Sempre più grandi come due mondi insieme
Nel weekend non succede nulla di rilevante
La rabbia mi rende una ragazzina arrogante
Ma grazie a te e me
Siamo due teste e un cuore siamese

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it