Allo zoo di Atlanta c'è un gorilla con le dita "umane"

Allo zoo di Atlanta c’è un gorilla con le dita “umane”

La pigmentazione rosa di Anaka è unica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Che gorilla ed esseri umani abbiano moltissimi tratti in comune è un dato di fatto. Ma questo esemplare dello zoo di Atlanta ha colpito il web per una caratteristica curiosa: le sue dita sembrano “umane”.

Anaka è una femmina di 6 anni appartenente alla specie gorilla di pianura occidentale (Gorilla gorilla gorilla). Sebbene in molti pensino abbia la vitiligine, per lo staff dello zoo la sua pigmentazione rosa è più una voglia che una malattia.

Esistono due specie principali di gorilla, gorilla orientale e gorilla occidentale. Entrambe hanno due sottospecie ciascuna: gorilla occidentale di pianura e gorilla di Cross River (gorilla occidentale) e gorilla di pianura orientale e gorilla di montagna (gorilla orientale).

I gorilla occidentali si distinguono per il pelo grigio-marrone e dimensioni complessivamente più piccole.

I gorilla orientali tendono ad essere di colore nero e di dimensioni maggiori. In tutti i gorilla, i maschi sviluppano una colorazione argentea lungo la schiena mentre maturano. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it