Ho paura che la pillola non abbia funzionato e ora mi sto imparanoiando...

Ho paura che la pillola non abbia funzionato e ora mi sto imparanoiando…

Buongiorno,
ho bisogno di un consiglio/diagnosi.
Prendo klaira da gennaio 2019 e non ho mai avuto problemi. Mi trovo bene quindi la dottoressa (me l’ha prescritta l’endocrinologa per regolarizzare il ciclo) me l’ha “rinnovata”. Il mio dubbio è che nonostante a metá dicembre ho avuto dei rapporti protetti con il ragazzo con cui mi frequento che posso essere incinta. Sembra assurdo lo so, anche perché il 23 dicembre dovevo avere il ciclo ed é arrivato (normale come sempre) ed é durato 4 giorni con l ultimo giorno con meno perdite. Ho paura che quelle siano state le cosidette perdite di impianto. 2 giorni prima dell arrivo del ciclo(sempre se sia stato tale) ho avuto delle perdite marroni. Ho paura che la pillola non abbia funzionato e ora mi sto imparanoiando sul fatto che forse non l’ho presa ma non me ne sono accorta perché é caduta per terra (?). Peró penso anche che se fosse cosí avrei questo nuovo blister che sto usando sballato.
Inoltre in questi giorni ho sempre mal di pancia, é anche gonfia ma forse é solo un virus intestinale. Sono solo molto ansiosa e preoccupata.
Grazie mille per la vostra attenzione.

Roberta, 26 anni



Cara Roberta,
da quello che ci racconti non ci sono rischi, in quanto hai sempre protetto i rapporti ulteriormente nonostante l’uso del contraccettivo orale. Quindi non vi sono possibilità che tu sia incinta. Possono esserci delle piccole variazioni di perdite anche quando si assume la pillola in quanto il livello ormonale può essere influenzato da molteplici fattori come lo stress.
A volte l’ansia, come tu stessa sottolineavi, confonde e mischia tutti i ricordi rendendoci più vulnerabili.

Per i sintomi che avverti all’addome potrebbe essere legata ad una cattiva digestione o al virus che in questo periodo sta girando, ma in una consulenza online non è possibile fare diagnosi specifiche. Se dovessi notare il persistere di alcune irregolarità è sempre bene confrontarsi con il medico che ha prescritto il medico di riferimento.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it