Potrei essere rimasta incinta con il liquido pre-eiaculatorio?

Potrei essere rimasta incinta con il liquido pre-eiaculatorio?…

Buongiorno,
sono una ragazza in preda all’ansia derivata da un evento accaduto il 1 Gennaio.
Premesso che il ciclo sia terminato il 31 Dicembre, quindi credo di non essere stata nel mio periodo fertile in quanto il mio ciclo in media torna ogni 28-29 giorni (raramente arriva in anticipo), la mattina del 1 Gennaio ho notato che il mio ragazzo, nel masturbare me, si sia eccitato al punto da perdere quel liquido preiaculatorio. Dopo un po’ di minuti durante i quali lui soltanto a continuato a masturbarmi, si è spostato per sdraiarsi sopra di me, quindi ha smesso per un attimo e appena ha ricominciato, io mi sono subito spostata in quanto mi era sembrato che avesse poggiato il pene sulla mia vagina… Lui sostiene che io abbia avuto una sensazione sbagliata, che altro non stava facendo se non rimettere le dita ma io, avendo avuto quella sensazione, non riesco a tranquillizzarmi anche perché oggi mi sarei aspettata il solito muco che si presenta in fase ovulatoria (oggi è il 13-14 giorno dopo l’inizio delle mestruazioni precedenti) ed invece niente. La mia domanda è: io potrei essere rimasta incinta se il mio ragazzo avesse provato a penetrarmi sporco di quel liquido preeiaculatorio che è rimasto a contatto con l’aria per diversi minuti? Preciso che dopo non c’è stata eiaculazione, il tutto è terminato appena io mi sono spostata.
Spero in una Vostra risposta così da poter tranquillizzarmi…
Cordiali saluti.

Anonima


Cara Anonima,
con la masturbazione o nel contatto esterno tra dita e genitali è improbabile che si rimanga incinta. Affinchè vi sia un concepimento deve esserci un rapporto completo con penetrazione ed eiaculazioni interna ai genitali femminili durante i giorni fertili della donna. Nel tuo caso non vi è stata penetrazione né eiaculazione ma solo un contatto esterno, tra l’altro non eri nei tuoi giorni fertili considerando che era appena terminato il ciclo. Inoltre, il liquido pre-eiaculatorio, secondo studi, non sarebbe in grado di fecondare. Da ciò che scrivi quindi, non sembrerebbero esserci dei rischi. 
Nel momento invece in cui vi è una penetrazione e quindi un rapporto non protetto in quel caso vi sono dei rischi poiché non è così facile controllare il proprio corpo soprattutto in momenti di piacere. 
Ti consigliamo quindi di provare a rasserenarti ed attendere l’arrivo del ciclo; l’ovulazione può tardare o anticipare quindi il fatto che non sia arrivata non indica per forza una gravidanza in corso. Tieni conto tra l’altro che l’ansia e lo stress possono incidere causando un ritardo nel ciclo.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it