Billie Eilish canta per James Bond. È sua la canzone di apertura di 007

Billie Eilish canta per James Bond. È sua la canzone di apertura di 007

La cantante pluripremiata è la più giovane artista della storia ad aver scritto e registrato un brano d’apertura per il franchise
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Billie Eilish canterà la canzone d’apertura per il venticinquesimo film di James Bond, No time to die, al cinema dal 9 aprile.

La cantante pluripremiata è la più giovane artista della storia ad aver scritto e registrato un brano d’apertura per il franchise di James Bond. Un risultato che è solo il culmine di un anno pieno di successi per la diciottenne che si è detta incredula sui social.

Per “No time to die”, Billie si è avvalsa dell’ormai consolidata collaborazione con il fratello Finneas. A quattro mani hanno scritto, infatti, il testo della canzone. La colonna sonora del film, invece, è stata affidata ad Hans Zimmer.

In “No Time To Die”, dopo essersi ritirato dal servizio attivo, Bond si gode una vita tranquilla in Giamaica. Il suo quieto vivere viene, però, bruscamente interrotto quando Felix Leiter, un vecchio amico ed agente della CIA, ricompare chiedendogli aiuto. La missione per liberare uno scienziato dai suoi sequestratori si rivela essere più insidiosa del previsto, portando Bond sulle tracce di un misterioso villain armato di una nuova e pericolosa tecnologia.

Il film è diretto da Cary Joji Fukunaga e vede nel cast Daniel Craig, Léa Seydoux, Ralph Fiennes e Rami Malek.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it