A mezzanotte play! Ecco la nuova musica fuori oggi

A mezzanotte play! Ecco la nuova musica fuori oggi

Dal singolo di Ghali feat. Salmo al nuovo disco di Halsey
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Giovedì significa solo una cosa: a mezzanotte escono tutti i nuovi singoli e gli album. Come ogni settimana, sono tante le proposte da aggiungere nella propria playlist. Dal feat di Ghali e Salmo al nuovo disco di Halsey. Ecco tutta musica fuori oggi.

I singoli

Ghali torna con una nuova anticipazione del suo prossimo disco. Esce stanotte “Boogieman”, un singolo attesissimo arricchito dal feat. di Salmo

È su tutte le piattaforme di streaming e in digital download “Nel bene e nel male”, il nuovo singolo del cantautore Matteo Faustini, in gara al 70° Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte”Il brano è stato scritto dallo stesso Matteo Faustini insieme a Marco Rettani e farà parte dell’album d’esordio in uscita a febbraio.

Dopo la sua partecipazione a Sanremo Giovani, Thomas torna con un nuovo singolo. Arriva su tutte le piattaforme “Contro verso”. Il brano anticipa il prossimo disco del cantante, “Imperfetto”, in uscita il 24 gennaio.

Arriva in radio e in digitale il nuovo singolo di Margherita Vicario, “Giubbottino” (Island Records). L’artista romana, classe 1988, torna con un brano irriverente e audace. Sonorità ricche e raffinate, che danno vita a un pop dalle influenze urban e dal respiro internazionale. Il brano è prodotto da Davide “Dade” Pavanello & Dario “Dardust” Faini, che ha già collaborato con la Vicario per i tre singoli usciti per INRI nel 2019: Abaué (Morte di un Trap Boy), Mandela, Romeo feat Speranza. Anche in questo nuovo brano, la Vicario si esprime con una scrittura brillante ed efficace, tra ironia, versi ritmati e riferimenti espliciti a una femminilità decisa, che non ha paura di esprimersi.

Da stanotte su tutte le piattaforme “I’ll Fly Away”, il nuovo singolo di Leo Meconi, estratto dall’omonimo album di inediti prodotto da Dodi Battaglia. Il brano è un inno a non arrendersi mai e a combattere per veder realizzati i propri sogni. La canzone è stata scritta nel 2017 solo per chitarra, armonica e voce. Nel corso del 2018 è stata registrata presso gli studi della San Luca Sound da Renato Droghetti, con il quale Leo ha cercato un arrangiamento “acoustic pop”, che rispecchiasse pienamente sia i generi musicali con cui è cresciuto, soprattutto il folk americano, ma strizzando anche l’occhio al pop.

Giovanni Truppi torna con “Conoscersi in una situazione di difficoltà”. Il brano, già presente nel suo ultimo album “Poesia e civiltà”, è riarrangiato in questa occasione in una veste inedita, in duetto con Niccolò Fabi.  Il singolo anticipa la pubblicazione dell’EP “5”, in uscita il 31 gennaio sulle piattaforme streaming e in tutti gli store digitali.

La Zero pubblica il suo nuovo singolo, “Abracadabra”. Il brano è un featuring con Livio Cori e anticipa il prossimo progetto della cantante. 

Esce stanotte anche il nuovo singolo di Strade, al secolo Simone Ranalli, “Ho portato le parole”. Il brano arriva dopo “Chesterfield” e “A.Q.N.C.S”.

Gli album

Halsey pubblica finalmente l’album “Manic”, il lavoro che contiene i brani già “You Should Be Sad”, “Suga’s Interlude”, “Finally // beautiful stranger”, “Graveyard”, “Without Me” e “Clementine”. Il disco sarà presentato dal vivo in Italia nell’unica tappa del Manic World Tour, al Mediolanum Forum di Milano, il prossimo 13 febbraio.

“Merce funebre” è il primo disco di Giorgio Quarzo Guarascio, vero nome di Tutti Fenomeni, 23enne romano emerso dalla scena del Soundcloud rap. Il disco esce stanotte per 42 Records e Sony Music. Interamente prodotto da Niccolò Contessa(che insieme a Tutti Fenomeni ha composto anche le musiche), il disco è anticipato dai singoli “Valori aggiunti”, “Trauermarsch” e “Qualcuno che si esplode”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it