Australia, la verità sui vombati “eroi” che salvano gli altri animali dalle fiamme

E bravo vombato!
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Per quanto sarebbe bello da pensare, il vombato non è un eroe. O, comunque, non lo è volontariamente. Il simpatico marsupiale, famoso per la sua cacca quadrata, è diventato protagonista delle ultime notizie virali provenienti dall’Australia.

Gira voce, infatti, che non solo offra le sue tane per mettere al riparo gli animali dalle fiamme, ma sarebbe lui stesso a invitarli.
Può mai essere vero? Non proprio.

Il vombato è noto per scavare lunghi e intricati tunnel che usa come tane.
Sebbene di norma sia un animale schivo e intollerante con gli intrusi, in caso di incendi potrebbe chiudere un occhio. Non per eroismo, più probabilmente perché ha altro di cui preoccuparsi che di “ospiti” invadenti.

Le reti di cunicoli scavate dai vombati sono grandi e complesse, hanno diversi ingressi e sono notevolmente schermate dall’ambiente esterno, mantenendo temperature confortevoli anche mentre fuori divampano le fiamme.

Dunque anche se involontariamente, il vombato ha salvato davvero la vita di tanti animali che hanno trovato rifugio sicuro nelle sue tane.

E bravi vombati!

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it