Notte dei licei classici, teatro e musica al 'Gulli e Pennisi' di Acireale

Notte dei licei classici, teatro e musica al ‘Gulli e Pennisi’ di Acireale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CATANIA – Aria, acqua, terra e fuoco sono i quattro elementi naturali scelti dai ragazzi dell’istituto ‘Gulli e Pennisi’ di Acireale (Catania) per celebrare la ‘Notte nazionale del liceo classico’. Le aule tematiche, in cui gli studenti si esibiscono in spettacoli teatrali, nella lettura di grandi classici della letteratura greca in lingua originale ed in italiano, si alternano a spettacoli di danza, alla rappresentazione di capolavori dell’arte con un gruppo di liceali che diventano quadri viventi, interpretando ‘L’Urlo’ di Munch, ‘Gli Amanti’ di Magritte, ‘La Dama con l’ermellino’ di Leonardo Da Vinci.

A organizzare l’evento al liceo classico sono state le professoresse Pina Palella, Loredana Damanti e Marinella Danzì: “Noi abbiamo coordinato i lavori- spiegano Loredana Damanti e Marinella Danzì- l’impegno dei ragazzi, seppur coordinati da docenti professionisti, è stato notevole. I nostri studenti sono dotati di talento e in queste occasioni riescono a dare il meglio di loro stessi”.

“La notte nazionale nasce al ‘Gulli e Pennisi’ sei anni fa- aggiunge Pina Palella- per fare uscire le specificità del liceo classico, una scuola inclusiva che coniuga il mondo umanistico, la filosofia, il passato e il presente aprendosi al futuro”. Chopin, Verdi, Einaudi e Yuruma sono alcuni tra gli autori scelti per la performance del coro polifonico del liceo siciliano, diretto dal maestro Antonino Faro. ‘Fiat Lux’ è invece lo spettacolo teatrale per la regia di Massimo Giustolisi che concluderà l’evento con un susseguirsi di rappresentazioni, dalla ‘Genesi’ al ‘Glauco’, dal mito siciliano di ‘Colapesce’ a ‘Ciaula scopre la Luna’ di Pirandello.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it