GALLERY | Altaroma. L'iconica armatura di Gall nella nuova collezione "Omnia"

GALLERY | Altaroma. L’iconica armatura di Gall nella nuova collezione “Omnia”

Gall è una rara razza di designer orgoglioso di fare tutto da solo: dal design modulare, alle stampe e grafiche astratte, agli scatti di prodotti finiti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

​Roma – ​Apre la domenica di Altaroma il designer americano Justin Gall.​ Il suo marchio nasce a Roma con Chiara Nardelli nel 2014. In passerella ​sfila ​la collezione “Omnia” Fall Winter 20/21. I colori dei tessuti ricercati, distrutti ed elaborati incontrano le opere dell’artista originali; tutto ciò è incorporato nella tipica armatura Gall, ormai iconica. Uno stile unico e riconoscibile dove gli articoli sono sperimentali, performanti e tecnologicamente guidati per dare la massima protezione a chi li indossa.

La ricerca dei tessuti parla in una sinergia eccellente tra di naturale e sintetico, incontrando grandi prestazioni nel rispetto completo dell’ambiente e del mondo animale (Gall è vegan dal 2015). Gli articoli voluminosi delle collezioni non sono confezionati con piume animali, ma invece con materiali piuma di eccellente provenienza di plastica riciclata. La funzionalità di ogni articolo è sempre un elemento chiave in ogni collezione Gall, come: tasche rimovibili, cappucci nascosti e segmenti modulari che danno spazio alla trasformabilità, comfort e facilità in ogni momento e protezione dalle condizioni estreme​. Gal è una rara razza di designer molto orgoglioso di fare tutto da solo. Dal suo design modulare, alle sue stampe e grafiche astratte, agli scatti di prodotti finiti in ogni lookbook, che modella e scatta.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it