VIDEO | Il cantautorato bilingue e lo storytelling. Scopri la voce di Greta

VIDEO | Il cantautorato bilingue e lo storytelling. Scopri la voce di Greta

Guarda l'intervista
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Ha una voce delicata ma forte allo stesso tempo, fa la cantautrice, ha 18 anni e un futuro brillante davanti. È Greta Elisabeth, giovane promessa della musica. L’abbiamo incontrata nella nostra redazione.

Di origini americane (da parte di madre), Greta ha debuttato nel 2016 con il suo primo EP, “Wonderful”. Ora l’artista, figlia d’arte del musicista Roberto Mariani, è tornata con il singolo “Young”. Una canzone che contiene una forte critica sociale.

La cantante ha spiegato: “Ho pensato (quando ho scritto la canzone, ndr.) sono una diciottenne che vive in una società che non supporta i giovani ed è piena di cambiamenti. Il cambiamento è giusto, però potrebbe essere anche negativo. Si parla di cambiamento climatico, politico, sociale. Mi sono sentita, quindi, di scrivere questo brano che è un grido di speranza, di aiuto per dire ‘Aiutiamoci, miglioriamo tutti insieme'”. 

Scrivere per sensibilizzare su certi argomenti: lo storytelling sarà al centro dei prossimi progetti di Greta. Ancora non ci sono date precise – anche perché la ragazza sta finendo la scuola – ma Greta è già impegnata a scrivere e scrivere. La potete seguire sui social seguendo @gretaelisabeth.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it