Sapete che da un pò di tempo si sta parlando di meningite...

Sapete che da un pò di tempo si sta parlando di meningite…

Ciao ragazzi,
volevo farvi nuovamente una domanda….. Sapete che da un pò di tempo si sta parlando di meningite, ora io frequento l’università solo 1 volta ogni 2 mesi per dare gli esami e qualche volta frequento anche centri commerciali…. Niente discoteche…. Ora il punto è io mi sono vaccinato per la meningite da bambino, ora solo il vaccino antiinfluenzale, posso contrarre la malattia oppure sono meno esposto?

Angelo, 24 anni


Caro Angelo,
la meningite è un’infiammazione delle membrane che avvolgono il cervello e il midollo spinale, Quella virale è quella più comune e solitamente non ha conseguenze gravi. Gli agenti batterici sono diversi e il più temuto è il Neisseria meningitidis (meningococco), di cui esistono diversi ceppi distinti con le lettere A, B, C, Y e W135.
La malattia si trasmette da persona a persona attraverso lo scambio di secrezioni respiratorie (colpi di tosse, baci, o scambio di stoviglie). Il meningococco non vive più di pochi minuti al di fuori dell’organismo, per cui la malattia non si diffonde così facilmente come il comune raffreddore o come l’influenza.
La principale fonte di contagio è rappresentata dai portatori, solo nello 0,5% dei casi la malattia è trasmessa da persone affette da meningite.Per questo in caso di malattia va somministrata la profilassi solo ai “contatti” stretti, cioè a coloro che sono stati a contatto ravvicinato con il soggetto malato.
Ad oggi sono disponibili vaccini contro tutti i sierogruppi di meningococco.
Quindi possiamo rispondere alla tua domande perchè non sappiamo quali vaccini tu abbia fatto.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it