Sanremo. Rancore e La Rappresentante di Lista riportano 'Luce' di Elisa al Festival

Sanremo. Rancore e La Rappresentante di Lista riportano ‘Luce’ di Elisa al Festival

Il gruppo ai nostri microfoni per raccontarci il loro debutto al Teatro Ariston e il tour che li porterà in giro per l'Italia e l'Europa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SANREMO – “Stasera ci esibiremo ospiti di Rancore e insieme a Dardust”. Sono emozionati e carichi La Rappresentante di Lista, stasera sul palco del Teatro Ariston per la serata dei duetti della settantesima edizione del Festival di Sanremo.

Ai microfoni di Diregiovani, Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina hanno raccontato l’emozione a poche ore dal loro debutto alla kermesse. Con Rancore, in gara con ‘Eden’, canteranno ‘Luce’ di Elisa, accompagnati da Dario ‘Dardust’ Faini.

“Tarek (Iurcich, questo il vero nome del rapper) aveva bisogno di una voce femminile- ha spiegato Dario- e tramite la nostra etichetta ha chiesto di conoscere Veronica e di capire se effettivamente era una cosa plausibile quella di cantare sul palco dell’Ariston. Ci siamo conosciuti e ci siamo trovati musicalmente e adesso siamo qua”. Con ‘Luce’ Elisa vinse il Festival di Sanremo nel 2001. Scritta dalla stessa Toffoli con Zucchero Fornaciari, la canzone è diventata una hit e una delle canzoni più celebri dell’artista. “La scelta di Luce è stata fantastica per me- ha dichiarato Veronica- ricordo di averla cantata milioni di volte ma rileggendo il testo per la persona che sono diventata ho riscoperto un significato nuovo”.

Il palco dell’Ariston è per La Rappresentante di Lista solo il preludio di un lungo tour, LRDL 2020 – IL TOUR, che partirà a breve: “Tra marzo e aprile il via- hanno detto- poi gireremo un po’ tutta Italia e andremo anche a Londra e Parigi. Siamo molto emozionati perché sarà uno spettacolo diverso e porterà a termine il ciclo del nostro ultimo disco ‘Go go Diva’“.

In scaletta, come hanno anticipato, “ci saranno dei ri-arrangiamenti dei brani stessi, delle canzoni che non abbiamo introdotto nella scaletta precedente e quindi siamo molto carichi, non vediamo l’ora di riunirci insieme al resto del gruppo per portare avanti le canzoni, la nostra identità e il messaggio che vogliamo portare“. Le date e i biglietti per i concerti sono disponibili online sui canali social della band. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it