Sanremo. Diodato vince la settantesima edizione del festival

Tre premi per il cantautore

SANREMO – È Diodato il vincitore del settantesimo Festival di Sanremo. Si aggiudica il premio con ‘Fai rumore’. Secondo Francesco Gabbani, terzi i Pinguini Tattici Nucleari.

A votare le giurie congiunte: le due sale stampa, la demoscopica e il pubblico da casa. Diodato si aggiudica, anche, il Premio della Critica ‘Mia Martini’ per la sezione Campioni. A lui i 46 voti dei giornalisti accreditati all’Ariston Roof. Al secondo posto Tosca con 27 voti, al terzo Rancore con 17.

Diodato vince, inoltre, il premio della sala stampa radio, tv e web ‘Lucio Dalla’ per la Sezione Campioni. Venticinque i voti per lui. Secondo posto per Francesco Gabbani con 15 voti, al terzo i Pinguini Tattici Nucleari con 13. 

Il premio ‘Sergio Bardotti’ per il miglior testo (assegnato dalla Commissione Musicale) va a Rancore per la sua ‘Eden’; il premio ‘Giancarlo Bigazzi’ per la miglior composizione musicale va a Tosca per ‘Ho amato tutto’; il premio TIMmusic (assegnato alla canzone più ascoltata in streaming sulla piattaforma), infine, va a Francesco Gabbani per ‘Viceversa’.

Polemiche per l’annuncio anticipato del nome del vincitore. SkyTg24 ha svelato il primo posto diversi minuti prima del verdetto ufficiale nel sottopancia di un suo servizio.

2020-02-09T11:29:55+01:00