Assumo yaz da quasi un anno e non mi ha mai dato problemi…

 buonasera dottori, assumo yaz da quasi un anno e non mi ha mai dato problemi. questo mese peró ho avuto due episodi di defecazione dopo pochi minuti dall’assunzione della pillola, che comunque non dovrebbero interferire con il suo assorbimento, dato che non si trattava di diarrea. Inoltre molte volte mi assale il dubbio che la […]

 buonasera dottori, assumo yaz da quasi un anno e non mi ha mai dato problemi. questo mese peró ho avuto due episodi di defecazione dopo pochi minuti dall’assunzione della pillola, che comunque non dovrebbero interferire con il suo assorbimento, dato che non si trattava di diarrea. Inoltre molte volte mi assale il dubbio che la pillola possa cadermi all’interno della bottiglia dalla quale bevo, anche se è una cosa comunque impossibile dato che me ne accorgerei. Durante la seconda settimana inoltre ho assunto per un giorno due pillole, poiche la prima avevo il dubbio non fosse stata ingerita dato che si era leggermente sciolta in bocca durante l’assunzione (ne ho assunta una alle 7:30 di mattina come di consueto ed una alle 15 del pomeriggio). ora sono alla 15esima pillola del blister, ovvero a metà e da ieri avverto delle pressioni strane’ all’ovaio sinistro in basso. (ho letto su internet che questi doloretti possono essere sintomo di una gravidanza) Premetto che l’altro ieri ho avuto due rapporti completi con il mio ragazzo terminati con eiaculazione interna. Inoltre sempre ieri, dopo aver fatto pipi ed essermi pulita ho notato una notevole quantità di liquido parzialmente denso e bianco, che con oggi è pure gia terminato. Volevo chiederle, è possibile che questo liquido sia stato l’eliminazione dello sperma del giorno precedente? Se cosi non fosse si dovrebbe pensare ad una ovulazione (non mi erano mai capitate delle perdite di questo tipo)? Il fastidoo che avverto nel basso ventre potrebbe essere sintomo di una gravidanza che si sta instaurando? (le chiedo questo perche con la mia fobia che una pillolina possa cadere nella bottiglia d’acqua durante la prima settimana, ed avendo avuto un rapporto completo anche il giorno prima della presunta dimenticanza, non voglio escludere la possibilita di questa gravidanza…so che è altamente improbabile che la pillola cada nella bottiglia, soprattutto perche è cosi piccola che nemmeno si sente scendere in gola) e quindi in realtá non me la sarei dimenticata, ma è solo frutto della mia testa…e quindi perchè avverto questi disturbi? Grazie per la pazienza, spero di essere stata chiara

Anonima


Cara Anonima,
sei stata chiarissima, ora spetta a noi riuscire a tranquillizzarti!
Inizieremo subito dicendoti che rispetto a quanto riferisci crediamo che tu possa stare tranquilla, non ci sembra che vi sia un rischio gravidanza. Di fatto, tenendo comunque presente tutti i tuoi dubbi, ci sembra che l’assunzione della pillola sia stata fatta nei modi e tempi previsti. Giustamente, come hai ipotizzato, ci sembra improbabile che tu possa aver lasciato cadere la pillola nella bottiglietta, te ne saresti accorta. Per una tua maggiore tranquillità prova ad usare un bicchiere in modo tale da rassicurarti per le prossime volte. Tenendo presente quanto detto, i tuoi rapporti sono stati quindi protetti dalla contraccezione orale, i doloretti che accusi possono dipendere da una sorta di attività follicolare. Ricorda che con la pillola anticoncezionale l’ovulazione viene bloccata ciò vuol dire che vi può essere un’attività follicolare ma è impossibile che avvenga la maturazione dell’ovulo potenzialmente fecondabile. In ultimo rispetto alle perdite di cui parli, potrebbe trattarsi semplicemente di normali secrezioni vaginali legate a piccole variazioni ormonali. Sperando di aver chiarito i tuoi dubbi ti invitiamo a scriverci nuovamente per qualsiasi perplessità.
Un caro saluto!

2020-02-12T16:31:33+01:00