Istituto Sereni di Roma sbarcato nell'isola di Magoodhoo alle Maldive

Istituto Sereni di Roma sbarcato nell’isola di Magoodhoo alle Maldive

Il primo giorno degli 11 studenti romani
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MALE’ (MALDIVE) – Ventiquattro ore, due aerei, uno scafo. I ragazzi e le ragazze del ‘Sereni’ sono finalmente arrivati a Magoodhoo, nell’arcipelago delle Maldive. Solcare le grosse onde a favore di crociera, in pieno oceano Indiano, ha messo a dura prova la resistenza fisica del gruppo. Ma è bastato rimettere piede a terra per capire che ne è valsa la pena. L’accoglienza riservata dagli abitanti dell’isola ha poi risollevato lo spirito degli undici studenti, sicuramente provati dal viaggio.

Il Marhe center, che l’università Bicocca ha fondato qui sull’isola, ospiterà la scolaresca romana e la accompagnerà in un percorso di conoscenza dell’ecosistema locale e degli effetti del cambiamento climatico. Diversi esperti, coordinati dal professore Paolo Galli, parleranno con gli studenti di biologia marina, tecniche di studio e ricerche innovative.

“Voglio che i miei studenti siano stimolati ad approfondire una serie di discorsi, una volta tornati da qui. È necessario vedere certi luoghi per capire”, ha commentato la dirigente Patrizia Marini, durante un primo seminario spontaneo tra gli studenti e uno dei ricercatori di Bicocca.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it