San Valentino last-minute: idee e consigli per i ritardatari

San Valentino last-minute: idee e consigli per i ritardatari

ROMA – E’ il giorno di San Valentino e ancora non ti sei organizzato?
Niente panico!
Per i ritardatari incalliti ecco 7 idee last-minut per sorprendere il partner!

1. Cena – l’opzione sicura

Con una cena, magari anche a lume di candela, il vostro San Valentino è sempre al sicuro.
Il regalo giusto per sorprendere il partner è un romantico pasto, ancor meglio se preparato con le vostre mani.
Esistono numerosi siti online dove poter consultare menù semplici o complessi, che delizieranno la serata.
Se invece la cucina non è il vostro forte, ricordatevi che siamo nel 21esimo secolo, e per vostra fortuna, almeno nel campo culinario, ci siamo evoluti.
Si può optare per i piatti a domicilio e non solo la classica pizza.
Il web offre diverse opportunità culinarie per variare il menù.
Ristoranti cinesi, giapponesi, thailandesi, mongoli, italiani, etc, mettono a disposizione il servizio a domicilio.
Un consiglio: sia che cucinate voi e che ordinate la cena, cercate di rendere l’atmosfera romantica.
Candele, incensi e qualche cuoricino qua e là sono sempre graditi.

2. Il dopo cena – opzione sensuale

Se per la cena siete già organizzati, potete sorprendere il partner regalandogli una notte “di fuoco”.
Niente è meglio che coccolare il partner, magari con un bel massaggio rilassante, obbligatoriamente a lume di candela.

3. L’opzione viaggio

Volete spendere un po’ di più (ma non troppo)?
Sui siti di viaggi ci sono diverse scelte last minute per i ritardatari di San Valentino, dove potrete salvarvi in calcio d’angolo.
Ricordatevi di optare rigorosamente per una meta che piaccia al vostro partner, non a voi.

4. L’opzione regalo last-minute

Questa scelta funziona al meglio quando accompagnata da almeno una delle 3 opzioni di sopra.
La scelta di un regalo è sempre difficile, figurarsi se è dell’ultimo momento!
Pensate al vostro partner: di cosa ha bisogno?
Massimizzate il vostro tempo utilizzando pause pranzo e gli eventuali preziosi minuti dopo il lavoro per andare ad un negozio.

In termini di idee regalo, ci sono un sacco di siti web che offrono liste di cosmetici / gadget / gioielli disponibili, ma è troppo tardi per tutto ciò, quindi non perdete il vostro tempo.
Fate un respiro profondo, pensate al partner, e spendete 10 minuti considerando quello che potrebbe fargli piacere.
Quei 10 minuti passati a pensare al regalo giusto sono di gran lunga migliore a quelli trascorsi a fare su e giù per le scale mobili di un grande centro commerciale.

5. L’opzione creativa

Per i veri anticonformisti – e per chi è finanziariamente al verde – si può optare per un San Valentino creativo.
Nei negozietti di bricolage si possono comprare pensieri interessanti a poco prezzo da decorare con le proprie mani.
Anche un biglietto acquista più valore se ci perdete del tempo e usate la fantasia.
Per chi è più bravo con le parole che con le mani, si può comporre una piccola poesia o anche una canzone per sorprendere il partner.

Ma da rispettare ASSOLUTAMENTE un punto: evitate di scopiazzare da internet. Meglio due righe, anche se bruttine, fatte da voi, che il poema di un altro.
Prima o poi verreste “sgamati”.

6. L’opzione biglietti
san valentino last minute
Se il vostro partner è un uomo, al 90% andrete sul sicuro comprando due biglietti per la partita della sua squadra del cuore.
E avete letto bene: 2 biglietti. Il regalo/sacrificio, è condividere con lui l’emozione dello stadio.
Se invece fa parte di quel 10% che il calcio proprio lo odia, potrebbe amare un altro sport, e lì il discorso è lo stesso.
Se proprio di sport non se ne parla, c’è un regalo universale e unisex: biglietti del concerto del cantante/band preferito.

7. Fiori e cioccolatini

Fiori e cioccolatini hanno una cattiva reputazione come soluzione di San Valentino.
Ecco perché possono sembrare una facile via d’uscita da una situazione dell’ultimo momento, che richiede attività cerebrale zero.
A tutti però piacciono i fiori e i cioccolatini.
Quindi usate un po’ d’inventiva.
Se accompagnati da una delle idee in lista, il vostro regalo “scontato” acquisterà un altro sapore.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it