Esce il 28 febbraio il nuovo disco di Dente

Esce il 28 febbraio il nuovo disco di Dente

Dal 2 marzo il “piccolo principe” del nuovo cantautorato italiano incontrerà i suoi fan in alcuni appuntamenti instore con un mini live
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Un linguaggio pop dai tratti essenziali e ricercati, 6 album in studio, un Ep digitale e un libro: lui è Dente (al secolo Giuseppe Pevere), cantautore tra i più apprezzati nel panorama contemporaneo. Ha collaborato con numerosissimi artisti come Perturbazione, Arisa, Marco Mengoni, Le Luci della centrale Elettrica, Manuel Agnelli, Coez, Brunori s.a.s., Enrico Ruggeri, Selton ma anche Guido Catalano. A 3 anni di distanza dal suo ultimo lavoro “Canzoni per metà”, venerdì 28 febbraio esce “DENTE” (INRI/Artist First), l’omonimo disco di inediti del “piccolo principe” del nuovo cantautorato italiano, che in più di 10 anni di carriera ha conquistato un pubblico sempre più affezionato e numeroso, distinguendosi per la sua originalissima cifra pop. Suona ora in radio l’ultimo singolo “Cose dell’altro mondo” che, insieme ai precedenti “Anche se non voglio” e “Adieu”, ha anticipato l’album.

Dente - Cose dell'altro mondo ( live Video )

«Il mio nuovo disco si chiama “DENTE” come me e uscirà il giorno del mio compleanno, il 28 febbraio – afferma il cantautore emiliano – Ci sono dentro gli ultimi 3 anni della mia vita racchiusi in 11 canzoni. È un disco pieno di prime volte, tra cui la mia faccia in copertina».

Da lunedì 2 marzo Dente incontrerà i suoi fan in alcuni appuntamenti instore, presentando al pubblico il nuovo disco con un mini live:

LUNEDÌ 2 MARZO – Feltrinelli Piazza Ravegnana – BOLOGNA (ore 18.00)

MARTEDÌ 3 MARZO – Feltrinelli Via Appia – ROMA (ore 18.00)

MERCOLEDÌ 4 MARZO – Feltrinelli Piazza dei Martiri – NAPOLI (ore 18.00)

GIOVEDÌ 5 MARZO – Feltrinelli Piazza Piemonte – MILANO (ore 18.30)

LUNEDÌ 9 MARZO – Feltrinelli Piazza CLN – TORINO (ore 18.00)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it