Brit Awards, Billie Eilish ha svelato di essersi sentita odiata sui social

La popstar ha cantato per la prima volta live "No time to die". Guarda il video
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Attessisima live con la sua “No time to die”, Billie Elish è stata la vera star dei Brit Awards, andati in scena ieri sera alla O2 Arena di Londra. La popstar si è portata a casa il premio della categoria “International Female Artist”. La Eilish ha, poi, presentato in anteprima dal vivo la canzone che apre il prossimo film di 007 “No time to die”, al cinema dal 9 aprile. 

Accompagnata al piano dal fratello Finneas, Johnny Marr e Hans Zimmer, Billie Eilish ha commosso il pubblico il brano che è già disponibile su tutte le piattaforme di streaming.

L’emozione è, però, arrivata anche dopo la performance. La cantante ha svelato i motivi che l’hanno vista diminuire la sua presenza sui social: “Volevo dire qualcosa a cui stavo pensando giusto due secondi fa: mi sono sentita veramente odiata. Quando sono salita sul palco e ho visto che mi sorridevate, mi è venuta voglia di piangere. E ora voglio piangere. Grazie”. Così, la star ha trattenuto a stento le lacrime. 

Avrei dovuto fermarmi molto tempo fa– ha aggiunto- ma il problema è che ho sempre voluto restare in contatto con i miei fan e certa gente ha rovinato questa cosa a me e a loro. Cerco ancora di mettere like ai post dei fan. Se vedo un fan, voglio solo parlarci. Sono persone, sono come me. È come fossero miei amici, ma Internet stava rovinando la mia vita, quindi l’ho spento“. 

I vincitori

In una serata che ha visto le esibizioni di Mabel, Harry Styles, Lizzo, Dave, Lewis Capaldi e Rod Stewart, protagonisti i premi.

Re della serata Capaldi che ha vinto in due categorie.



Ecco tutte le statuette che sono state consegnate.

Male Solo Artist – Stormzy
Female Solo Artist – Mabel
Best Group – Foals
Best New Artist – Lewis Capaldi
Rising Star – Celeste
Song of the Year – “Someone you loved”, Lewis Capaldi
Mastercard Album of the Year – “Psychodrama”, Dave
International Male Solo Artist – Tyler, The Creator
International Female Solo Artist – Billie Eilish

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it