#Borderlessbeauty, i manifesti 'misteriosi' che incuriosiscono la Capitale

#Borderlessbeauty, i manifesti ‘misteriosi’ che incuriosiscono la Capitale

Cosa si nasconde dietro al nuovo fenomeno virale di street art a Roma?
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Un mistero si nasconde per le strade della Capitale. Per l’indagine, solo pochi indizi: un hashtag #Borderlessbeauty, manifesti che ritraggono modelli di colore in abiti alla moda e  un biglietto con la scritta ‘Portami a casa’.

Cosa si nasconde dietro al nuovo fenomeno virale di street art a Roma? Ancora non è dato sapere, ma i manifesti dell’enigmatico artista, proprio nei giorni in cui a Dublino si è nuovamente palesato il più noto tra gli street artist mondiali, Banksy, sono già apparsi in diversi angoli della città, da ultimo largo Argentina, il cui marciapiede, proprio davanti all’omonimo teatro, è stato tappezzato da diverse foto firmate dal misterioso artista.

I poster affissi ritraggono modelli con alle spalle slogan come ‘La bellezza salverà il mondo’ o ‘Fate che io possa essere bello nel profondo dell’anima’. La performance ha incuriosito molti romani tanto che a fine giornata i poster non c’erano più, forse portati via da galleristi con il fiuto lungo. E se invece non fosse un’iniziativa artistica? Cosa vuole suggerire quel messaggio scritto a mano con la scritta ‘Portami a casa’? Forse ne sapremo di più alla prossima affissione.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it