Durante l’assunzione della pillola noto una patina biancastra sulla lingua…

Salve esperti! Vi scrivo per chiarirmi un dubbio che mi attanaglia. Stasera, 19-02, ho preso la 10ª pillola del blister e il pomeriggio ho avuto rapporti senza preservativo, in quanto assumo appunto la pillola. Durante l’assunzione della pillola , l’ho tenuto tipo 15 secondi sulla lingua( il tempo di prendere l’acqua) e l’ho girata su stessa: guardandomi allo specchio che avevo davanti,con ancora la pillola sulla lingua , noto che sulla lingua c’erano dei “residui”/“leggera patina Biancastra circolare” sulla lingua. Non ho preso una pillola in più poiché mi sembrava esagerato ma dite che si trattava del rivestimento zuccherino o degli ormoni già disciolti? Grazie mille in anticipo

Anonima, 17 anni


Cara Anonima,
può capitare di avere un dubbio rispetto ad un’assunzione corretta o meno della pillola; ciò accade perché la pillola richiede un’assunzione regolare per essere efficace e ciò può generare delle ansie.
E’ normale che una pillola possa sciogliersi un po’ nella bocca prima di essere ingerita e questo non limita l’efficacia del principio attivo; considerando anche che ogni compressa ha un rivestimento fatto di zucchero e altre componenti che fanno parte dell’involucro. L’unica azione che può causare ripercussioni sull’ assimilazione è quella che si verifica quando l’ingestione della pillola viene seguita da vomito o diarrea nelle tre-quattro ore successive.
Perciò puoi stare tranquilla.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it