Weekend al cinema con le proposte di Diregiovani. Buona visione!

Al cinema vi aspettano un cane coraggioso, il ritorno dei 'cattivi ragazzi' e un gruppo di gatti canterini
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Torna l’appuntamento con la rubrica Weekend al cinema con Diregiovani.

Ecco i film in programmazione al cinema: Il Richiamo della Foresta, Bad Boys For Life, Cats e Cattive acque.

IL RICHIAMO DELLA FORESTA

 Tratto dall’omonimo romanzo di Jack London, il film diretto da Chris Sanders e sceneggiato da Michael Green racconta, tra live-action e animazione, la storia di Buck: un cane dal cuore d’oro la cui tranquilla vita domestica viene sconvolta quando viene improvvisamente portato via dalla sua casa in California e trapiantato nella natura selvaggia dello Yukon canadese. In questo freddo e glaciale territorio Buck viene ‘assunto’ come nuova recluta di una squadra di cani da slitta, di cui nel corso della narrazione diventa il leader.

BAD BOYS FOR LIFE

Will Smith e Martin Lawrence tornano nel terzo capitolo della saga diretto da Adil El Arbi e Bilall Fallah. Il film (prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia in 450 copie) i due attori reinterpretano, rispettivamente, Mike Lowrey e Marcus Burnett: di nuovo insieme per un’ultima volta, sfrecciando su una macchina di lusso per le strade di Miami, contro il crimine e una nuova generazione di agenti di Polizia.

CATS

Uno dei più longevi spettacoli nella storia del West End e di Broadway, Cats è stato presentato in anteprima mondiale al New London Theatre nel 1981 – dove è andato in scena per 21 anni da record e quasi 9.000 spettacoli. La rivoluzionaria produzione basata sul libro di T.S. Eliot Old Possum’s Book of Practical Cats è stata premiata con l’Olivier e l’ Evening Standard per il Miglior Musical. Nel 1983 la produzione di Broadway ha vinto sette Tony Award, tra cui Miglior Musical, e ha avuto una durata straordinaria di 18 anni.

ACQUE CATTIVE

Questa è la vera storia di Robert Bilott (Mark Ruffalo) l’avvocato ambientalista protagonista di una estenuante battaglia legale durata ben 19 anni contro il colosso chimico DuPont e di come, da uomo tenace e combattivo, ha rappresentato 70mila cittadini dell’Ohio e della Virginia, la cui acqua potabile era stata contaminata dallo sversamento incontrollato di PFOA (acido perfluorooctanico). Grazie ad uno studio tossicologico sulle vittime, Bilott riuscirà a dimostrare i rischi per la salute associati alla contaminazione delle acque e otterrà per loro un importante risarcimento.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it