L’incredibile Whisky, il cane che sa distinguere e classificare oltre 90 oggetti

Le sue capacità sono state oggetto di studio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

L’intelligenza fuori dal comune di un cane è studio di una ricerca scientifica.
Whisky è una border collie di sei anni che vive in Norvegia con il sua proprietario Helge O. Svela. Ed è eccezionale. Ha imparato i nomi di 90 giocattoli diversi, li riconosce senza difficoltà e può recuperarli su richiesta.
E non è tutto.
Oltre a distinguerli perfettamente, è in grado anche di classificarli in gruppi.

L’esperta di comportamento animale Claudia Fugazza, ricercatrice dell’Università Eötvös Loránd di Budapest, ha notato che il cane ha imparato a riconoscere non solo tra palle, frisbee, anelli o corde, ma anche le dimensioni e i colori. Ad esempio, può distinguere il “piccolo frisbee” o “l’anello colorato”. Riesce anche a collocare nuovi giocattoli in questi gruppi.

Whisky non è l’unico cane intelligente esistito. Prima di lei, un altro border collie aveva dimostrato le sue doti eccezionali. Tale Chaser, della Carolina del Sud, si dice avesse appreso più di 1.000 parole prima di morire lo scorso anno.

Ma Whisky è ancora più sorprendente. Secondo la dott.ssa Fugazza, infatti, non è stata sottoposta al tipo di allenamento intensivo ricevuto da Chaser e da altri animali. Dunque le sue capacità e i suoi progressi sono ancora più importanti.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it