Porte aperte allo IED: ecco la nuova offerta formativa

Porte aperte allo IED: ecco la nuova offerta formativa

Sabato 4 aprile l’Istituto Europeo di Design apre le porte delle sue sedi in Italia per la prima giornata di Open Day 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Porte aperte allo IED. Sabato 4 aprile l’Istituto Europeo di Design apre le porte delle sue sedi in Italia per la prima giornata di ‘Open Day 2020‘. E lo fa raccontandosi attraverso la forza del suo network internazionale e dei suoi 10.000 studenti all’anno a cui si aggiungono le storie dei suoi alunni, storie di successo, di talento e di progetti.

Fra i tanti e i più giovani c’è Francesco Murano, neodiplomato 2019 in Fashion Design, che ha disegnato l’abito Ossimoro Dress indossato di recente da Beyoncé al Roc Nation’s pre-Grammys brunch, l’evento che precede i prestigiosi premi Grammy Awards; c’è Ricardo Campos che dopo il Master in Transportation Design è stato inserito da Forbes Messico nella lista dei 100 messicani più creativi per aver ideato gli esterni della concept car Tomo, presentata al Salone di Ginevra e sviluppata in collaborazione con Honda. C’è Phaim Bhuiyan che dopo il diploma in Video Design e Filmmaking ha scritto, diretto e interpretato Bangla, film che è entrato nelle sale cinematografiche prodotto da Fandango e TIMvision. Ci sono Tommaso Maria Araldi, Amina Gatti, Marina Maiuri e Giorgia Raffaele, neodiplomati in Design della Comunicazione sul podio del Clio Awards di New York con la campagna Steal it, realizzata per Heinz.

Si racconta IED – oggi unica Scuola di Alta Formazione in ambito creativo a matrice interamente italiana – e conferma il suo modello formativo che attira studenti da tutto il mondo e dove su scala nazionale registra affluenze da tutte le regioni italiane, proprio perché nazionalmente attrattivo. Il 4 aprile le sedi di Milano, Firenze, Roma, Torino e l’Accademia di Belle Arti “Aldo Galli” di Como, che dal 2010 fa parte del network IED, diventano quindi luogo di incontro e confronto per studenti e professionisti che desiderano orientarsi verso un percorso di formazione in ambito creativo, scegliendo il più adatto alle proprie inclinazioni ed esigenze.

In occasione dell’Open Day verrà presentata l’offerta formativa IED declinata in corsi Triennali, Master e di Formazione Continua in ambito Design, Moda, Arti Visive, Comunicazione, Arte e Restauro. Sarà possibile partecipare a momenti dedicati all’informazione e all’orientamento e di confronto diretto con i docenti, i coordinatori di corso, lo staff, gli studenti e gli alunni. Inoltre, in tutte le sedi sarà possibile visitare gli spazi e i laboratori che ospiteranno progetti di design, collezioni moda e accessori, allestimenti foto e video e progetti di comunicazione, utili per avere un riscontro tangibile rispetto alla progettualità dell’Istituto.

Durante tutta la giornata, lo staff IED sarà a disposizione per dare informazioni sull’offerta formativa e sulle modalità di ammissione e iscrizione all’anno accademico 2020/2021. Inoltre, nel corso dell’Open Day ci saranno momenti dedicati a chi vuole informarsi con anticipo sul percorso da scegliere per il futuro: la giornata sarà anche l’occasione, infatti, per ricevere maggiori dettagli sull’anno accademico 2021/2022. Per ulteriori informazioni e per registrarsi all’Open Day: ied.it/openday

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it