Dotan, la nuova star del pop che sta facendo innamorare l’Italia

"Numb" è il suo ultimo singolo

ROMA – Siamo tutti iperconnessi (la rete), eppure intimamente sconnessi (l’anima). Nessun essere umano nasce insensibile, ma il sapore ottuso della vita, oggi ci porta a questa disaffezione.

L’indifferenza genera mutismo e uccide la comunicazione. Il tema della mancanza di sensibilità, la repressione dei propri sentimenti, è una peculiarità biografica per Dotan. Il cantautore nato a Gerusalemme, e trasferitosi dopo solo un anno in Olanda, ad Amsterdam, sta pian piano conquistando l’Italia con il suo successo “Numb”.  Il brano è in top 15 Earone e numero 2 nella classifica di Shazam, con 30mila streaming al giorno.

Il brano arriva direttamente dal suo disco rivelazione “7 Layers” (romanticamente scritto, prodotto e registrato nel suo salotto di casa).

Dotan, grazie alla forza espressiva della musica e alla corazza che ti offre, canta cosa per lui sia l’amore. Dichiarando pubblicamente il legame con il suo compagno, trova, infatti, il coraggio di gridare cantando i suoi sentimenti. Il distacco dalle emozioni e dalla vita in quanto tale è il difficile stato d’animo che è premessa alla genesi della canzone. La delicatezza dell’introduzione lo testimonia: voce, pianoforte e tanta anima. Nel crescendo stesso del brano c’è la rinascita.

Dotan sembra lasciarci intendere dove risieda il vaccino: nel suo stesso mestiere, nel suo mezzo di comunicazione. Nel potere della canzone “Numb”.

2020-03-03T17:19:16+01:00