The Grudge, la maledizione del rancore batte il Coronavirus

The Grudge, la maledizione del rancore batte il Coronavirus

Da oggi al cinema
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – The Grudge, l’horror diretto da Nicolas Pesce, arriva oggi al cinema con Warner Bros. Il debutto era inizialmente previsto per il 27 febbraio, ma l’emergenza sanitaria del Coronavirus ha posticipato l’uscita del film di Sony Pictures prodotto da Sam Raimi insieme ad altri titoli della major, Un amico straordinario e Charlie’s Angels, ancora senza data di lancio.  La decisione di uscire nelle sale, come ha annunciato Sony, intende dare un segnale di fiducia e positività per far ripartire il settore.

The Grudge - Trailer ufficiale italiano | Dal 5 marzo al cinema

Il motore del reboot di Ju-On: The Grudge di Takashi Shimizu torna ad essere il ‘Ju-on’, ovvero la maledizione del rancore, che perseguita tutti coloro che entrano nella casa in cui è nata. A portarla negli Stati Uniti da Tokyo è Fiona Landers causando una serie di omicidi misteriosi, su cui indaga la detective Muldoon, interpretata da una convincente Andrea Riseborough, tra i protagonisti di ZeroZeroZero. La storia è animata dal presente e dal passato, che si manifesta attraverso i flashback non risultando mai confusa e disordinata. Ma, al contrario, la narrazione è ben strutturata e regala una giusta dose di spavento e tensione.

Nel cast del film anche Demián Bichir, John Cho, Betty Gilpin, Lin Shaye e Jacki Weaver.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it