Grey's Anatomy, Alex Karev va via ma è il come che fa arrabbiare i fan

Grey’s Anatomy, Alex Karev va via ma è il come che fa arrabbiare i fan

Il personaggio va via con un grandissimo colpo di scena che riguarda un capitolo del suo passato che sembrava ormai archiviato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo quattordici anni e 16 stagioni Justin Chambers ha lasciato Grey’s Anatomy. L’attore ha interpretato lo storico personaggio Alex Karev e lo ha fatto diventare uno dei più amati della serie. La notizia del suo addio è stata mal digerita dai fan sin dalla prima ora ma ora a bruciare è il come.

Senza fare spoiler, possiamo solo dire che il pediatra torna a un capitolo passato che sembrava essere ormai più che archiviato e che apre a numerosi risvolti per la sua vita. 

Una scelta autorale che i fan non hanno capito e che continuano a criticare sui social. Grey’s Anatomy ha, infatti, catalizzato tantissimi commenti sin dalla mattina del 6 marzo. 

Justin Chambers ha annunciato la sua uscita lo scorso gennaio e la ABC ha subito confermato. Alex ha, così, cominciato a comparire sempre meno negli ultimi episodi. In quello finale, andato in onda giovedì 5 marzo in America, l’attore non compare sullo schermo ma è presente solo come voce narrante. Karev legge le lettere indirizzate a Meredith, alla Bailey, al Dottor Webber e a Jo che ha scritto prima di andar via. Cosa è successo con quest’ultima? Le strade dei due coniugi si separano e sembra assurdo essere arrivati a questo finale. 

Secondo alcune indiscrezioni, Chambers si sarebbe chiuso in una clinica in Connecticut per risolvere sei problemi di depressione. A chi gli ha chiesto spiegazioni l’attore non ha né negato né confermato la notizia. Per questo, il personaggio è apparso sempre meno.

Se hai già visto l’ultima puntata, puoi continuare…

Se avete visto la puntata saprete che Alex ha deciso di abbandonare tutto per tornare da Izzie. L’ex moglie viveva in Kansas da quando ha lasciato Seattle. Scopriamo che ha due bambini: due gemelli nati dagli embrioni che lei e Alex avevano congelato quando si è ammalata di cancro. Ovviamente, i due bimbi di sei anni sono figli di Karev.

I due sono tornati in contatto dopo anni nel periodo del processo a Meredith. Alex avrebbe chiamato la ex per chiederle di testimoniare a favore dell’amica. Durante quella telefonata avrebbe sentito le voci dei figli. Il resto è ormai storia. 

Alex, prima di andare, lascia le carte per il divorzio da Jo già firmate. Le dona anche le sue quote dell’ospedale. Nella lettera che invia a Meredith spiega che l’amore per la ragazza non è svanito tutto d’un tratto ma ama ancora anche Izzie e la loro storia è come se fosse rimasta cristallizzata nel tempo.

Riuscirà Jo a farsi una ragione per quanto accaduto? I fan, ancora in rivolta, sicuramente faranno fatica.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it