Questo mio forte bruciore sicuramente comprometterà i rapporti futuri.

Questo mio forte bruciore sicuramente comprometterà i rapporti futuri…

Buongiorno, vorrei chiedere un parere riguardante un problema che ho. Premetto che sono vergine. Da qualche mese io e il mio ragazzo vorremmo iniziare ad avere dei rapporti, quindi abbiamo cominciato per provare con l’inserimento di un dito. Il problema sorge proprio qui: adesso che sono molto più rilassata, riesce a entrare inizialmente senza provocarmi bruciore o fastidio, per poi doversi fermare perché mi sembra come se fosse arrivato a toccare qualcosa, quindi sento il dito premere contro e non riuscire ad andare avanti, provocando anche un forte bruciore. Anche lui mi conferma di sentire come un muro oltre cui non riesce ad andare e questo dopo neanche l’inserimento del dito fino alla fine. È diventata una situazione abbastanza pesante per entrambi, più che altro perché vorremmo fare entrambi il passo successivo ma per ora non sappiamo proprio come fare, visto questo mio forte bruciore che sicuramente comprometterà qualsiasi rapporto potremmo avere in futuro.
Come devo comportarmi in questa situazione? Vi ringrazio molto per il supporto.

Anonima


Cara Anonima,
innanzitutto è naturale provare dei timori e dell’ansia durante le prime esperienze sessuali. La sessualità ha molte sfaccettature ed è influenzata molto dagli aspetti emotivi, quindi se si prova un po’di ansia il corpo risponderà di conseguenza con rigidità o chiusura.
Il consiglio potrebbe essere quello di non viverla come un limite che rimarrà tale anche nel futuro. Pensarla così non fa altro che far aumentare l’ansia di entrambi e ti fa irrigidire ulteriormente pensando di avere “un problema”.
Potresti provare a recuperare l’aspetto ludico e di piacere nello stare con il tuo ragazzo, nel toccarvi, accarezzarvi e darvi piacere a vicenda. Non esiste solo l’atto sessuale in sé  e concentrarvi solo su questo non vi aiuta.
Fare l’amore è soprattutto un coinvolgimento emotivo che poco ha a che fare con la razionalità e la testa.
Probabilmente c’è bisogno ancora di tempo prima che tu ti senta pronta a lasciarti andare. Perciò concediti del tempo in cui sperimentare con leggerezza e divertimento.
Vedrai che spostare l’attenzione ti aiuterà a viverla con più serenità.
Potresti anche valutare se il bruciore dovesse persistere a lungo di consultare un ginecologo in modo da tranquillizzarti.
Potrebbe aiutarti anche pianificare per i tuoi rapporti un metodo contraccettivo in modo che sia eliminata l’ansia legata al rischio di gravidanza e si possa sperimentare la sessualità con serenità.
Un caro saluto!

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it