Carrara, scuole vicino a studenti grazie a tecnologia

Carrara, scuole vicino a studenti grazie a tecnologia

Dallo Scientifico 'Marconi' al Classico 'Repetti' tutti i professori on line
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CARRARA – Le scuole di Carrara non si fermano. Nonostante il blocco imposto dal Governo a tutti gli istituti italiani anche il mondo dell’istruzione di questa città si è messo all’opera per non lasciare soli i ragazzi. Al liceo scientifico ‘Marconi’ tutto il dipartimento dei professori di matematica e fisica sta svolgendo regolari lezioni frontali via Skype o altre piattaforme interattive. Sono vere e proprie lezioni online con i ragazzi che possono interagire e confrontarsi tra loro. Con la chat di classe si danno appuntamento e partono subito con le lezioni. Dopo i pionieri della matematica anche gli altri docenti delle materie umanistiche si sono attivati per programmare lezioni online.

Stessa cosa al liceo classico ‘Repetti’ dove la professoressa Maria Stella Raggi ha parlato ai suoi studenti di Tucidide a distanza. E così anche alle elementari delle ex Figlie di Gesù di piazza d’Armi sulle chat delle mamme arrivano video delle maestre che restano in contatto con la classe con lezioni di scienze, geografia e altro ancora che i bambini possono approfondire sul libro di testo. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it