Sono efficaci le mascherine contro il Coronavirus?

Sono efficaci le mascherine contro il Coronavirus?

Ecco quello che c'è da sapere
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Con l’emergenza Coronavirus in atto, le mascherine sono diventata preziose come i diamanti. E anche introvabili. C’è chi è stato previdente e in tempi non sospetti se ne è fatto una scorta, chi al momento del bisogno ne è invece sprovvisto.

Ma davvero le mascherine sono efficaci contro il Coronavirus?

La risposta è: dipende di quale mascherina stiamo parlando.

Esistono diversi tipi di mascherine sanitarie.
Vediamo quali sono e che utilità hanno:

Mascherine chirurgiche: NON tutelano una persona in salute dal contagio del virus. Al contrario, vanno bene se sospetti di aver contratto il nuovo Coronavirus, in quanto ne limitano la propagazione. Certo è che di questi tempi è bene indossarle per evitare, nel dubbio, di rischiare di contagiare chi abbiamo accanto.

Mascherine FFP2 e FFP3: in questi giorni ne avrete sentito parlare. Grazie alla loro capacità di filtraggio, limitano il rischio di contrarre i virus. Ma sono introvabili e molto costose.

Esistono anche le comuni mascherine antipolvere. Ovviamente non servono a nulla.

Queste mascherine hanno una durata limitata di utilizzi.

L’unico vero modo per arginare il contagio di coronavirus è restare in casa e uscire il meno possibile.

Le linee guida dell’OMS e del Ministero della Salute

Quando va indossata la mascherina?

Per prevenire il rischio di infezione da nuovo coronavirus è prioritario curare l’igiene delle mani e delle secrezioni respiratorie. L’Organizzazione mondiale della sanità raccomanda di indossare anche una mascherina solo se sospetti di aver contratto il nuovo coronavirus e presenti sintomi quali tosse o starnuti, oppure se ti prendi cura di una persona con sospetta infezione da nuovo coronavirus. L’uso della mascherina aiuta a limitare la diffusione del virus ma deve essere adottata in aggiunta ad altre misure di igiene respiratoria e delle mani. Non è utile indossare più mascherine sovrapposte. Inoltre, la mascherina non è necessaria per la popolazione generale in assenza di sintomi di malattie respiratorie.

Come devo mettere e togliere la mascherina?

Ecco come fare:

  • prima di indossare la mascherina, lavati le mani con acqua e sapone o con una soluzione alcolica
  • copri bocca e naso con la mascherina assicurandoti che aderisca bene al volto
  • evita di toccare la mascherina mentre la indossi, se la tocchi, lavati le mani
    quando diventa umida, sostituiscila con una nuova e non riutilizzarla; infatti sono maschere mono-uso
  • togli la mascherina prendendola dall’elastico e non toccare la parte anteriore della mascherina; gettala immediatamente in un sacchetto chiuso e lavati le mani.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it