Il Covid-19 combattuto a colpi di freestyle. Ecco la challange dei rapper italiani

Il Covid-19 combattuto a colpi di freestyle. Ecco la challange dei rapper italiani

Il primo a lanciare la sfida è stato Emis Killa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Scrivere una canzone sul tema Coronavirus, pubblicarla su Instagram e sfidare i colleghi. È questa la “Freestyle Challenge”, la gara a suon di rime lanciata da Emis Killa. A lui si sono uniti in tantissimi. Da Junior Cally a Shade, da Beba a Madame. E poi ancora Alfa, Lazza, Fred De Palma e Izi. Per trovare tutti i video basta cercare l’hashtag #covidfreestylechallange. Eccone alcuni.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Ecco la risposta a @emis_killa per il covid freestyle 🖕🏻🦠😷 🏠🇮🇹 Nomino @vitoshade @boroboro35 @samuraijay @federicofederossi

Un post condiviso da Fred De Palma (@freddepalma) in data:

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

COVID FREESTYLE 🦠 Grazie @boroboro35 per l’invito! Passo il testimone a @nexcassel @wild_guesan @kingmarracash @kelvyncolt e @sonny_finiscila #covidfreestylechallenge

Un post condiviso da IZI (@izimuzic) in data:

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

“Rara come l’amuchina a basso prezzo” 😂🦠 Grazie @juniorcally e @annapep3 per avermi nominato 🖤 Nomino a mia volta @kingmarracash @luis_sal @taxi_bi @myss.keta @margheritavicario

Un post condiviso da BEBA (@beb.ounce) in data:

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

covid freestyle 🤮♻️🦠 bella per @annapep3 @juniorcally @nashley_sugo e @_tera__ nomino @bigmamaalmic @tredicipietrotredici e @lilbusso

Un post condiviso da madame (@sonolamadame) in data:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it