A quanto ho capito non si può spostarsi...

A quanto ho capito non si può spostarsi…

Vi scrivo perchè ho il mio ragazzo che sta male. Si deve operare a un’ernia espulsa. Ovviamente non riesce a sedersi e gli fa malissimo. Vorrei andarlo a trovare, anche per aiutarlo psicologicamente. Però a quanto ho capito non si può spostarsi.
Può essere un valido motivo per lo spostarsi?
Grazie per l’ascolto

Anonima


Cara Anonima,
rispetto alle restrizioni previste da Decreto Conte, è possibile uscire di casa per prendersi cura di un familiare malato o bisognoso di cure e assistenza, basta munirsi di autocertificazione. Purtroppo, nel tuo caso, non si tratta nè di un familiare nè di un malato infermo, immaginiamo che il tuo ragazzo abbia già la sua famiglia che si prenda cura di lui. Lungi da noi sottovalutare il sostegno psicologico, imprescindibile in questo momento, ma puoi essere d’aiuto anche con altri mezzi, ad esempio con chiamate, messaggi, videochiamate, etc… 
Capiamo che la presenza fisica è un’altra cosa, ma al momento dobbiamo attenerci alle regole se vogliamo che questa situazione si risolva presto.
Un caro saluto!

L’èquipe degli esperti

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it