Neon Brothers: il racconto a fumetti dedicato ai sogni della generazione "Z"

Neon Brothers: il racconto a fumetti dedicato ai sogni della generazione “Z”

Inquietudini di una generazione e storie di amicizia in una Gran Bretagna post-Brexit. L'esordio di Alice Berti è fuori per BAO Publishing
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Roma – È fuori per BAO Publishing il primo graphic novel di Alice Berti, si intitola Neon Brothers e racconta la difficoltà di sognare dei giovani della generazione “Z”. Ambientato a Londra, in una Gran Bretagna post-Brexit apparentemente normale ma tristemente distopica, Nikolaj, Wakaba, Lavanda, Murray e Dom decidono di unirsi in una banda. Il futuro per loro non sarà meno incerto, ma in questo modo non resteranno mai soli. 
 
La società è divisa in due parti: se lavori per una delle principali corporazioni puoi avere una vita normale, dignitosa, borghese, ma se esci dal seminato la tua sola speranza è di formare una banda e sfidarti per le strade con altri disperati come te, a beneficio degli ascolti della potentissima Federazione, un’entità che lucra sulle sfide tra i reietti della società.
Classe 1996, Alice Berti adora Andy Warhol, i concerti e i dischi in vinile. Dopo il diploma in grafica pubblicitaria nel 2015 si avvicina al fumetto e all’illustrazione grazie al magazine indipendente NuName di Nupress con cui pubblica alcune storie brevi, oltre a partecipare a molteplici progetti di altre realtà editoriali indipendenti.
 
Azione, amicizia e speranza in un futuro migliore – nonostante un contesto in cui regna il cinismo più assoluto – sono i temi di questo romanzo grafico d’esordio che racconta le inquietudini di una generazione.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it