Lucy the BatCat, l'adorabile gatto pipistrello fa razzie di cuori su Instagram

Lucy the BatCat, l’adorabile gatto pipistrello fa razzie di cuori su Instagram

La piccola è affetta da una rara condizione genetica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Qualcuno l’ha chiamata mostro, ma l’unica cosa “mostruosa” di Lucy è la sua straordinaria dolcezza.
Questa gattina Sphynx è affetta da idrocefalo, una rara condizione neurologica caratterizzata da un accumulo di liquido nel cervello.
Soprannominata “gatto pipistrello” per il suo aspetto, Lucy oggi ha un anno ed ha tanta voglia di vivere.

“Il suo futuro era incerto”, ha raccontato la sua mamma umana Zilla Bergamini, che l’ha presa con sé quando Lucy aveva pochi mesi di vita.

All’inizio i problemi erano tanti. Appena arrivata nella sua nuova casa Lucy piangeva di continuo e aveva problemi a defecare. Ma Zilla non si è arresa e l’ha portata dal migliore veterinario della zona che è riuscito a risolvere i suoi problemi intestinali. Per due settimane Lucy ha dovuto indossare un pannolino 24 ore al giorno.

Inoltre, l’idrocefalo di Lucy ha fatto crescere il suo cranio in una forma insolita, che ha portato le sue palpebre a irritare le cornee. Anche questa volta, fortunatamente, il veterinario è stato in grado di sistemare il problema.

Sono trascorsi diversi mesi da allora e oggi Lucy è una gattina piena di vita con oltre 25mila follower su Instagram. A causa della sua condizione andrà sempre tenuta d’occhio, ma ciò non le impedisce di giocare e farsi coccolare come tutti i gattini della sua età.

“È più delicata di un gatto ‘normale'”, ha raccontato Zilla. “Ma non è sempre una condanna a morte. Come gli umani, gli animali domestici possono avere disabilità ma vivere una vita felice e possono dare tanto amore quanto qualsiasi altro animale domestico, se non di più”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it