Naomi Campbell e Rula Jebreal condividono i messaggi dei sindaci italiani

Naomi Campbell e Rula Jebreal condividono i messaggi dei sindaci italiani

Agli americani: "Ascoltate"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dai carabinieri con i lanciafiamme di De Luca al messaggio del suo omonimo, sindaco di Messina, arrabbiatissimo per gli “sbarchi” di persone non domiciliate in Sicilia nella sua città.

I primi cittadini di tutta Italia, in queste settimane, hanno fatto sentire la loro voce in un unico coro: “State a casa ed evitate passeggiate inutili”. Molti dei videomessaggi sono diventati virali e hanno fatto il giro del mondo come esempio di comportamento da tenere in tempo di quarantena da Coronavirus. 

Messaggi esortativi che sono arrivati anche oltreoceano. Rula Jebreal e Naomi Campbell hanno condiviso sui loro profili Instagram la verve dei sindaci nostrani e lanciato un appello ai cittadini americani: “Ascoltate”.

“Amo gli italiani – ha scritto, invece, la giornalista che abbiamo visto sul palco del Festival di Sanremo accanto ad Amadeus – il loro spirito, creatività, coraggio, resilienza, passione e compassione. Questa è una compilation dei sindaci italiani che perdono le staffe con le persone che violano la quarantena da Covid19”.

Il video condiviso dalle due donne è stato montato, con tanto di sottotitoli, dal New York Times, come riporta il Corriere della Sera. 

Tra i messaggi più “coinvolgenti” quello del sindaco di Messina, Cateno De Luca.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it