Città della scienza, per i più piccoli arriva l'iniziativa #scienzaacasa

Città della scienza, per i più piccoli arriva l’iniziativa #scienzaacasa

Per tutta la durata della chiusura scolastica il museo interattivo donerà agli utenti contenuti scientifici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI –  Città della Scienza lancia il servizio digitale #scienzaacasa, con l’obiettivo di offrire a bambini e ragazzi la possibilità di continuare ad ‘imparare divertendosi’, secondo lo storico motto del museo interattivo. Per tutta la durata della chiusura scolastica Città della scienza donerà ai visitatori, attraverso il sito www.cittadellascienza.it e la pagina Facebook, contenuti scientifici rivolti soprattutto ai piu’ piccoli. Alcune delle prime pillole scientifiche, a cura degli esperti ed animatori scientifici di Città della Scienza, sono già fruibili on line, approfondendo diversi temi come le ‘tecnologie’ della natura, la fisica con esperimenti legati alla caduta di oggetti come bottiglie e bicchieri pieni d’acqua, per osservarne i comportamenti spesso sorprendenti e comprendere anche il fenomeno della caduta verso la terra degli astronauti e della stazione spaziale.

E ancora una dimostrazione sull’inquinamento del mare per capire dove finisce il petrolio disperso in esso e come sia impossibile da eliminare. Le ‘pillole’ di scienza sono disponibili al link http://www.cittadellascienza.it/notizie/la-scienza-a-casa/

Inoltre, nella sezione del sito ‘La scienza vincera”, è possibile trovare un approfondimento scientifico sull’emergenza coronavirus alla portata di tutti grazie a Bit, la mascotte di Città della Scienza, che ritorna in versione scienziato per combattere l’emergenza sanitaria e chiarire alcune importanti questioni sul Covid-19, la sua origine e la sua prevenzione. Con Bit e una comunicazione precisa e autorevole Città della Scienza riesce a produrre un vademecum di divulgazione scientifica sull’emergenza sanitaria che stiamo vivendo in questi giorni, adatto anche ai più piccoli. La scienza vincerà con Bit è online su http://www.cittadellascienza.it/notizie/la-scienza-vincera/

Infine una galleria di disegni dal titolo ‘Il Coronavirus visto dai bambini’, realizzati dai bambini della prima elementare, sezione B e D, della scuola Madonna Assunta di Bagnoli, offre il prezioso sguardo dei più piccoli sull’emergenza, uno spunto di riflessione vitale che apre uno spaccato importante sulla difficile condizione dei più piccoli in questi giorni di sospensione della normalità.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it