Homecoming torna su Amazon Prime Video con la seconda stagione

VIDEO| Homecoming torna su Amazon Prime Video con la seconda stagione

Disponibile dal 22 maggio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Acclamata dalla critica, Homecoming torna su Amazon Prime Video dal 22 maggio con nuovi misteri da risolvere e nuovi interpreti. La serie, creata da Sam Esmail, ha debuttato nel 2018 sulla piattaforma con la prima stagione, che ha visto come protagonista  Julia Roberts nel ruolo di Heidi Bergman, psicologa dell’Homecoming. Nel secondo capitolo del thriller psicologico non la rivedremo come attrice ma in veste di produttrice esecutiva della serie. Al suo posto in Homecoming 2, come si vede dal trailer e dal poster c’è l’attrice e cantante Janelle MonáeIl personaggio che interpreta, Jackie, si risveglia in una barca al largo di un lago senza memoria di come sia arrivata lì e addirittura della sua identità. La sua ricerca di identità la porta nel cuore del Geist Group, la compagnia che si occupa dell’iniziativa soprannominata ‘Homecoming’. Nella seconda stagione Stephan James ritorna nel ruolo di Walter Cruz, che sta cercando di costruirsi una nuova vita e di riprendersi dai traumi della guerra e dal progetto Homecoming, quando si accorge che ne esiste una versione ancora più insidiosa, se solo riuscisse a ricordare. Hong Chau riprende il ruolo di Audrey Temple, una impiegata del Geist che si ritrova inaspettatamente ai vertici della scala gerarchica della compagnia.

NEW ENTRY NEL CAST

Per la seconda stagione, composta da 10 episodi, si uniscono al cast l’attore premio Oscar Chris Cooper nei panni di Leonard Geist, l’eccentrico fondatore della compagnia e l’attrice vincitrice di un Emmy Joan Cusack nel ruolo di Francine Bunda, militare e altrettanto eccentrica.

IL TEASER POSTER 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it