Torino, dieci anni di AvoVide: il canale di comunicazione dell'Avogadro

Torino, dieci anni di AvoVideo: il canale di comunicazione dell’Avogadro

Storico progetto dell'istituto piemontese
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – In principio era un breve corso di cinematografia in orario extrascolastico.

“Un gruppo di studenti, una videocamera di seconda mano, un paio di computer- ricordano a diregiovani.it i docenti Lorenzo Cesare e Antonio Mandarano, responsabili del progetto di comunicazione ‘AvoVideo’ dell’istituto superiore ‘Avogadro’ di Torino– oggi, dieci anni dopo, il corso è diventato un canale Youtube che consente la condivisione e la visualizzazione in rete di videoclip, trailer, cortometraggi, notizie, live streaming, slideshow, videoblog, video didattici e tanto altro. Un canale a disposizione di studenti e insegnanti, e ovviamente non solo dell”Avogadro’, tanto che i 178 video hanno fatto registrare più di 142.000 visualizzazioni” rivendicano con un certo orgoglio i due docenti.

Tutto nasce quindi durante quel corso pomeridiano durante il quale gli studenti realizzavano dei piccoli spot che avevano come tema prevalente l’educazione alla sicurezza stradale nelle scuole

“lavori che ottenevano premi e riconoscimenti nei concorsi istituiti a livello nazionale. E l’orgoglio montava. Nel 2005 l”Avogadro’ celebrava i 200 anni della sua fondazione ed era l’occasione di partecipare ai festeggiamenti con un documentario in cui si narrava la sua grande storia. Lo sguardo del laboratorio, oltre che proseguire con la sua tematica tradizionale, cominciava così ad allargarsi verso quello che sarebbe stato il suo orizzonte nel decennio successivo: la produzione di video per ricorrenze locali e nazionali, che potevano spaziare dai 60 anni del consiglio comunale di Torino, ai 150 anni dell’Unità d’Italia; dai convegni tematici organizzati dall’istituto, al centesimo anniversario dell’ingresso del nostro paese nella Prima Guerra Mondiale”, raccontano ancora i professori.

Intanto avviene il passaggio al digitale, grazie a una collaborazione con il regista ed ex studente Alessandro Rota e il sostegno del dirigente scolastico Tommaso De Luca

“che ha sempre creduto nell’audiovisivo come fondamentale strumento didattico- ci tengono a precisare Cesare e Mandarano, per poi proseguire- Il 23 aprile 2010, perciò, creiamo il canale Youtube su cui riversare l’ampia gamma di video realizzati negli anni, AvoVideoTorino appunto, che dà al nostro lavoro nuova linfa. L’iniziativa infatti continua a crescere con l’istituzione da parte dell’allora Miur del progetto ‘Io c’ero’, riguardante la documentazione fotografica e audiovisiva degli eventi organizzati dal ministero stesso. Così le classi hanno iniziato a partecipare con i loro reportage all’inaugurazione dell’anno scolastico, alla giornata della legalità, alla giornata della sicurezza”.

Oggi ‘Avovideo’ rappresenta “un piccolo archivio storico dei primi anni del nostro millennio che vede l’audiovisivo come risorsa per analizzare il presente, riscoprire la storia, arrivando ad una migliore consapevolezza del futuro. Buon compleanno, AvoVideo!  Qui il link al canale https://www.youtube.com/user/avovideotorino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it