Cresce offerta didattica di Noi, il cibo, il nostro pianeta

Cresce offerta didattica di Noi, il cibo, il nostro pianeta

Piattaforma online messa a disposizione dalla Fondazione Barilla
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La piattaforma noiilciboilpianeta.it si arricchisce di sezioni e contenuti per agevolare i docenti nelle attività di didattica a distanza sui temi della sostenibilità ambientale ed alimentare. Il sito è realizzato e messo a disposizione da Fondazione Barilla Center for Food e Nutrition che con le sue ricerche e iniziative pubbliche, offre alle persone strumenti per compiere scelte consapevoli sulla sostenibilità.

E a tal proposito, i giovani sono considerati i destinatari prioritari di occasioni formative volte a diffondere l’importanza di questi concetti. La piattaforma si compone di contenuti e strumenti digitali per ogni grado scolastico: dalle favole di Gunter Pauli, per i più piccoli, ad un corso online professionalizzante (MOOC) sulla sostenibilità dei sistemi alimentari del Mediterraneo.

Il sito offre varie risorse utili per svolgere lezioni digitali: documentazione didattica, racconti illustrati, attività open mind, unità di approfondimento, corsi formativi sulla sostenibilità. La sezione sulla didattica online e a distanza mette a disposizione del docente varie proposte percorribili per le lezioni, in maniera sia sincrona che asincrona: una nuova opportunità per interagire con i propri alunni e fornire loro, efficacemente, le conoscenze e gli strumenti per affrontare il vasto universo della sostenibilità attraverso il cibo.

La piattaforma noiilciboilpianeta.it offre materiale didattico personalizzato, per ogni ordine e grado, regolato sulle specifiche esigenze psicopedagogiche dei destinatari. Assieme ad una guida didattica, contenente tutti gli argomenti, sono disponibili tool multimediali e innovativi, capaci di supportare il docente nella lezione, nonché aiutare gli studenti ad avere un pensiero critico su questi temi. Il tutto è gestibile in maniera molto semplice e accessibile. Tutti gli strumenti educativi sono fruibili dai docenti, in autonomia, per condurre una lezione originale, che unisce informazioni sui vari argomenti, al coinvolgimento emotivo della multimedialità, migliorando la qualità dell’attenzione e offrendo agli studenti numerose occasioni di confronto e partecipazione.

Con questa iniziativa, la Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition intende favorire la costruzione di un rapporto equilibrato tra ambiente, cibo, risorse e i bisogni dell’essere umano, un’azione fondamentale per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile sanciti dalle Nazione Unite. Al fine di garantire a tutti gli studenti la possibilità di comprendere le importanti dinamiche che riguardano il cibo e l’ambiente, la piattaforma fornisce ai docenti e ai formatori materiale scientifico e didattico a supporto della loro attività di insegnamento, mettendo il cibo in relazione con ambiente, salute, società e migrazioni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it