VIDEO| Da canzone a copione. Ecco "Never" dei Canova

VIDEO| Da canzone a copione. Ecco “Never” dei Canova

Il brano è il nuovo estratto dal prossimo disco del trio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –È online il videoclip di “Never”, il nuovo singolo emotivo e sentimentale dei Canova, nato voce e chitarra per diventare uno dei pezzi preferiti della band e probabilmente anche del loro pubblico. 

Per la regia di Lorenzo Silvestri e Andrea Losa x bendo e la direzione artistica di Andrea Santaterra x bendo, il videoclip del brano si sviluppa all’interno del mondo dei video casting, facendoci assistere a diverse escalation interpretative a volte coerenti con l’andamento del brano, ma spesso in netto contrasto.

Protagonista è Erminio Truncellito, il quale “spreme” la sua figura attraverso prove attoriali che hanno come “copione” il testo della canzone. Il brano assume così diverse identità, facendo emergere il concetto di “importanza interpretativa” e mostrando come cambia la percezione di una frase a seconda di come la si pronunci. Della canzone i Canova hanno detto:

“Never ha il potere di trasportarci in pochi minuti dentro quella storia. È una storia con tre soggetti, ma senza la tragica ironia di Threesome. Tutto si concentra attorno alla domanda ‘Come fai a dormire con me e stare ancora con lui?’. In Never è l’amante che parla, che sfoga tutta la sua rabbia e incredulità verso di sé e lancia un addio alla donna che non può amare. Il testo è al presente, come se fosse un dialogo, è ‘qui’ e tra un cellulare, un caffè, un divano e una porta che sbatte, descrive passo passo tutta la vicenda di quel giorno. Come spesso già accaduto, sentiamo che questa canzone guadagnerà ancora più forza ai concerti e in qualche maniera diventeremo tutti quell’amante”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it