VIDEO| I Pinguini Tattici Nucleari e le immagini girate dai fan in "Ridere"

VIDEO| I Pinguini Tattici Nucleari e le immagini girate dai fan in “Ridere”

In poche ore, la clip è arrivata alla numero uno delle tendenze di YouTube
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – I Pinguini Tattici Nucleari pubblicano il video di “Ridere”. Un vero e proprio collage di momenti felici realizzato con il contributo dei fan, che hanno risposto con un entusiasmo strepitoso all’invito lanciato sui canali social del gruppo: una call to action che chiedeva di inviare delle clip in cui facessero qualcosa di divertente, qualcosa – appunto – così per ridere. Il pubblico dei Pinguini non si è fatto trovare impreparato e in pochissimi giorni ha letteralmente sommerso la band con oltre 3000 messaggi di risposta, segno della vicinanza e dell’affetto che da sempre gli riconosce.

“In questi tempi difficili, fatti di isolamento e a tratti di alienazione, abbiamo deciso di lasciare parlare i fan – racconta Riccardo Zanotti – spesso dopo i concerti noi Pinguini ci fermiamo a parlare con loro, a notte fonda, e capita che alcuni ci dicano che le nostre canzoni hanno significato molto per loro, aiutandoli a superare momenti difficili o tristi. Con questo video sono loro ad aiutare noi: ci ricordano che ci sono tante persone là fuori, in tutta Italia, che ci vogliono bene e ci aspettano. Quando a Febbraio venne rimandato il nostro tour ci facemmo prendere dallo sconforto, ma il nostro pubblico, in qualche modo, ci ha subito consolato. In questo video i protagonisti sono loro, per dimostrarci e dimostrare a tutti che esiste una vita oltre la quarantena”.

Gesti buffi, balletti casalinghi, travestimenti e tanti, tantissimi sorrisi: è questo il modo scelto dai fan per raccontare il significato di “Ridere”, tra ironia e malinconia, e in pochissime ore il video è volato al primo posto nelle tendenze YouTube. Il brano è un omaggio alle piccole e grandi cose che continuano ad esistere anche dopo la fine di una relazione, che tra i singhiozzi spesso strappano una risata. Un pop nostalgico in cui la tenerezza di un pianoforte è mescolata a elementi dance, con cui la band torna a sorprendere dopo lo straordinario successo di “Ringo Starr” (certificato disco di platino), nel podio della 70esima edizione del Festival di Sanremo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it