Nuova edizione del Tg Diregiovani - Edizione del 30 aprile 2020

Tg Diregiovani – Edizione del 30 aprile 2020

Nuova edizione del Tg Diregiovani 

Maturità: si parte il 17 giugno
“L’esame di maturità si svolgerà dal 17 giugno“. Lo ha confermato la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina. A seguito dell’emergenza sanitaria “Quest’anno- ha detto la ministra- i ragazzi si presenteranno alla prova finale con un massimo di 60 crediti e potranno ottenerne ulteriori 40”. Infine “per l’esame di terza media- ha spiegato- faremo preparare una tesina, i ragazzi lavoreranno con i docenti per la consegna e poi ci sarà lo scrutinio finale”.

Mafie e informazione: cresce la sfiducia degli studenti
Due ragazzi su tre sono certi che lo Stato non fa abbastanza per sconfiggere le mafie, tre su quattro sono convinti che i boss fanno parte dello Stato e, a tratti, lo guidino. Per oltre l’87% dei giovani il rapporto tra mafia e politica e’ ‘molto forte’ o ‘abbastanza forte’, al punto da vedere nella corruzione della classe politica le ragioni della sua diffusione al Nord e nella corruzione della classe dirigente le ragioni della sua sopravvivenza: sono le inquietudini degli studenti interpellati nell’indagine sulla percezione mafiosa condotta dal centro studi Pio La Torre presentato oggi. Un modo per onorare l’impegno portato avanti da Pio La Torre e Rosario Di Salvo, assassinati dai killer della mafia il 30 aprile di 38 anni fa.

Concertone: Ambra Angiolini conduce per la terza volta consecutiva
Sarà Ambra Angiolini a condurre, per il terzo anno consecutivo, il Concertone del Primo Maggio di Roma. Questa volta, però, l’attrice sarà in diretta dal Teatro delle Vittorie e non dal consueto palco di piazza San Giovanni. Al live, in onda su Rai Tre a partire dalle 20.00, si aggiunge, inoltre, Patti Smith. La cantautrice si alternerà accanto a una lunga lista di performer che comprende, tra gli altri, Zucchero, Gianna Nannini, Vasco Rossi, Ermal Meta, Noemi, Fabrizio Moro, Lo Stato Sociale e Le Vibrazioni. Sarà un grande evento collettivo che, in seguito al protrarsi dell’emergenza Covid-19, cambia format ma mantiene intatta la volontà di trattare i temi fondamentali del lavoro in questo periodo così delicato.

Oscar: anche i film non usciti in sala potranno essere candidabili
Rivoluzione in casa Oscar. Gli Academy Award hanno deciso di adeguarsi all’emergenza Coronavirus in vista dell’edizione 2021 cambiando le regole. Solo per il prossimo anno potranno essere candidati anche i film che hanno saltato il debutto sul grande schermo e sono usciti direttamente in digitale. Una decisione necessaria, altrimenti la 93esima edizione degli Oscar, che si terrà il 28 febbraio a Los Angeles, si sarebbe trovata senza film da premiare.

Boss Doms, arriva domani il remix di ‘Remember me’
Dopo aver annunciato la nascita di un nuovo progetto da solista. Boss Doms, al secolo Edoardo Manozzi, abbandona momentaneamente il lavoro con Achille Lauro per dedicarsi alla sua musica. Il primo passo di questa nuova era per il produttore, è ‘Blu’, un brano che arriverà su tutte le piattaforme a giugno. In attesa della pubblicazione del suo primo singolo, domani, 1 maggio, Boss Doms regalerà ai fan il remix di ‘Remember me’ di Alex Gaudino, fuori per l’etichetta statunitense Ultra Records.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it