Imola, genitori scrivono a maestre: "Grazie per il vostro impegno"

Imola, genitori scrivono a maestre: “Grazie per il vostro impegno”

Un atto di stima per il lavoro fatto in queste settimane di Dad
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “L’istruzione rappresenta la prima fonte di cambiamento e speranza per una società soggetta ad un periodo di grande sofferenza. La cultura dell’insegnamento prepara i nostri figli al futuro, alimentando, da protagonista, un grande motore di energia positiva”.

Sono le parole di gratitudine scritte dai genitori della classe 5B della scuola primaria ‘Rubri’ di Imola (Bologna) che con una lettera hanno voluto ringraziare le maestre Marinella Vella, Valeria Nanni, Graziella Rapisarda e Maria Giovanna Parisi.

“Da oltre due mesi, grazie agli strumenti digitali ed alle videoconferenze, le nostre maestre cercano di portare avanti al meglio il programma didattico, un lavoro per nulla scontato. Preparare il materiale per lo studio ed interrogare alunni a distanza, ai tempi del coronavirus, non è facile perché manca quel contatto fisico in grado di sdoganare in modo diretto l’emotività e la necessità di ogni singolo allievo”.

Parole che ricordano il rapporto tra alunni e insegnanti:

“Parlano con i ragazzi, carpiscono i loro hobby, interessi, sogni ed aspirazioni. Elementi proficui per indirizzare le molteplici fasi dell’insegnamento e valorizzare quegli aspetti umani basilari in questa fascia d’età. La videoconferenza di tutta la classe con un compagno che, attualmente, si trova in Cina è stata particolarmente commovente. Sul viso dei bambini si leggono emozioni, dalla gioia immensa alla nostalgia”.

Ricordi indelebili che resteranno per sempre nella memoria dei piccoli della scuola ‘Rubri’ che grazie alle loro maestre hanno avuto modo di vivere delle settimane lontani fisicamente ma vicini col cuore. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it