David di Donatello, su Sky la maratona dei film vincitori

David di Donatello, su Sky la maratona dei film vincitori

Da "Parasite" a "Il Traditore"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Volete vedere le pellicole che si sono aggiudicate i David di Donatello 2020. Potete su Sky: i principali titoli che hanno trionfato nella serata che ha messo in scena il meglio del cinema italiano arrivano su Sky Cinema.

Per celebrarli, Sky Cinema Due  dedica la giornata di oggi ad alcuni dei film più premiati dall’Accademia del Cinema Italiano con una maratona dove è possibile vederli uno dietro l’altro e rivederli anche on demand su Sky e in streaming su NOW TV.

Si comincia alle 13 con “Parasite”, vincitore del David per il Miglior film straniero, premio che si aggiunge ai 4 Oscar e alla Palma d’Oro al Festival di Cannes. Il capolavoro di Bong Joon-ho, apprezzato da pubblico e critica in tutto il mondo, racconta le vicende della povera famiglia Kim che usa l’astuzia introdursi nella casa di un ricco architetto con un abile quanto diabolico piano.

A seguire, alle 15.15, spazio a “Mio fratello rincorre i dinosauri”, vincitore del David giovani, il premio assegnato da una giuria nazionale di studenti degli ultimi due anni di corso delle scuole secondarie di II grado. Diretto da Stefano Cipani, con Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese, la commedia affronta un argomento sensibile tratta dall’autobiografia di Giacomo Mazzariol: un adolescente si confronta con la disabilità del suo amato fratellino, affetto dalla sindrome di Down.

Alle 17 si torna indietro nel tempo con “Il primo re”, vincitore di 3 David per la Miglior Autore della fotografia a Daniele Ciprì, il Miglior Suono e il Miglior Produttore. Diretto da Matteo Rovere, racconta il mito di Romolo e Remo con Alessandro Borghi e Alessio Lapice. I due fratelli fuggono con astuzia da Alba Longa e si avventurano in un lungo viaggio. Dal loro sangue nascerà una città, Roma, il più grande impero che la Storia ricordi. Un legame fortissimo, destinato a diventare leggenda.

Alle 19.10 spazio a “5 è il numero perfetto” con Valeria Golino insignita ieri del David per la Miglior Attrice non protagonista. Insieme a lei, nel film opera prima di Igort, tratta da una sua graphic novel, troviamo anche Toni Servillo e Carlo Buccirosso. Un sicario della camorra ormai in pensione, Peppino Lo Cicero, è orgoglioso della carriera che il figlio sta intraprendendo nella gerarchia criminale. Quando questi viene freddato in un agguato, la vendetta è l’unica strada possibile per un uomo d’onore.

In prima serata, alle 21.15, il vero trionfatore dei David 2020, “Il traditore”, premiato con ben 6 David tra cui quello di Miglior Film, Miglior Regia a Marco Bellocchio, Miglior Attore protagonista a Pierfrancesco Favino, Miglior Attore non protagonista a Luigi Lo Cascio, Migliore sceneggiatura originale. Il film racconta la storia di Tommaso Buscetta, il “boss dei due mondi” nonché primo pentito di mafia, che testimoniò nel maxiprocesso contro Cosa Nostra.

Chiude la giornata, alle 23.45, “Martin Eden”, premiato per la Miglior sceneggiatura non originale, adattamento del romanzo di Jack London, con protagonista Luca Marinelli diretto da Pietro Marcello. Dopo aver salvato da un pestaggio Arturo, giovane rampollo della borghesia industriale, il marinaio Martin Eden viene ricevuto in casa della famiglia del ragazzo e qui conosce Elena, la bella sorella di Arturo, e se ne innamora al primo sguardo.

Arriverà, invece, prossimamente su Sky Cinema anche “Pinocchio” di Matteo Garrone con Roberto Benigni, Gigi Proietti e Massimo Ceccherini (5 David di Donatello per Scenografia, Costumista, Truccatore, Acconciatore ed Effetti grafici VFX), disponibile su Sky Primafila insieme ad altri due film premiati: “La dea fortuna” di Ferzan Ozpetek con Jasmine Trinca, Stefano Accorsi ed Edoardo Leo (2 David di Donatello per la Miglior Attrice protagonista a Jasmine Trinca e la Miglior Canzone originale) e “Il primo Natale” di e con Ficarra e Picone (vincitore del David dello Spettatore).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it