Roma, premiate vincitrici concorso fotografico dell'istituto Einaudi

Roma, premiate vincitrici concorso fotografico dell’istituto Einaudi

Podio tutto al femminile per il contest 'Il mio Mondo'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Un concorso fotografico per spingere gli studenti a rappresentare i loro pensieri e le loro emozioni in un momento così particolare della loro crescita, che ha stravolto la loro quotidianità. È lo scopo del contest fotografico ‘Il Mio Mondo’ ideato da Mario Cusimano, docente dell’IIS ‘Einaudi’ di Roma, con la collaborazione di Marina Di Foggia, vicepreside dell’istituto. Questa mattina le premiazioni in diretta sui canali social dell’istituto ‘Einaudi’ sono state aperte dai ringraziamenti di Diana Guerani, dirigente scolastica:

“Non è stato facile portare avanti un progetto del genere in questo momento- ha detto- ma i nostri ragazzi sanno sempre come stupirci ed hanno prodotto dei lavori bellissimi, che vinca il migliore”.

La professoressa Di Foggia ha poi sottolineato il valore di un concorso come questo, molto partecipato dagli studenti, in un periodo di distanziamento fisico:

“Ringrazio di cuore il professor Mario Cusimano per aver ideato questo progetto per i ragazzi e con i ragazzi. Ancora una volta la nostra scuola ha saputo fronteggiare un gravissimo periodo di isolamento sociale, riuscendo ad unire chi era distante. Ha saputo guardare attraverso gli occhi straordinari dei nostri giovani quel mondo che sembrava così lontano ma che loro, di fatto, portavano dentro”.

I ragazzi sono stati infatti parte attiva del concorso sia in quanto partecipanti, ma anche come giurati.

“Ringrazio moltissimo l’ottimo lavoro degli studenti e delle studentesse delle classi 2M e 2N dell’indirizzo grafica e comunicazione – ha detto Mario Cusimano- che quest’anno hanno imparato ad analizzare e produrre immagini di spessore. Hanno dimostrato di avere le giuste competenze per essere giudici analitici e professionali. Tutte le fotografie pervenute erano di grande qualità, e spaziavano fra le categorie più varie, dal ritratto al paesaggio, dalla fotografia concettuale a quella artistica. È stato difficilissimo per la giuria stabilire le foto vincitrici”.

La giuria dei ragazzi è stata affiancata anche da Claudio Laureti, fotografo professionista, in qualità di commissario esterno. Le menzioni d’onore sono state assegnate a Alessandro Lanna, Alina Wang, Andrea Artiom Colazzo, Simone Silvestri e Susanna Arena. Il podio è stato invece tutto al femminile.

“Sono felicissima e orgogliosissima che sul podio siano salite tre giovani ragazze- ha commentato la professoressa Marina Di Foggia– è un grande segnale di speranza per il mondo che verrà, per un mondo più equo”. Le vincitrici, che si sono aggiudicate un tablet, sono state: al terzo posto Ludovica Daniela Nocella; al secondo Charlene Bensurto e sul gradino più alto del podio Veronica Serafino.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it