Roma, all'istituto Sereni 'Si va in scena' chiude il sipario

Roma, all’istituto Sereni ‘Si va in scena’ chiude il sipario

Nonostante il lockdown concluso percorso didattico a linguaggio cinematografico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Gli studenti dell’istituto ‘Sereni’ di Roma hanno concluso il ciclo di lezioni ‘Si va in scena’ su giornalismo e cinema, due modi di raccontare la realtà. Un corso che ha affrontato, in parallelo, sia il mondo del cinema, dalla storia alle teorie e tecniche di ripresa passando per il linguaggio per immagini, sia il giornalismo, i suoi interpreti, le regole per scrivere un articolo e i generi del giornalismo in particolare la critica cinematografica.

Una riflessione sui linguaggi e il loro rapporto con il medium, come lo stesso contenuto possa essere veicolato sia per immagini che attraverso uno scritto, ma anche un’occasione per conoscere il backstage di alcune produzioni cinematografiche grazie al contributo degli esperti, fra i quali, anche il regista Maurizio Cartolano.

A fine corso i ragazzi hanno realizzato dei brevi brevi filmati individuali con i propri telefonini da montare direttamente sullo smartphone in un video unico. Il progetto, realizzato in collaborazione con diregiovani.it, è stato finanziato nell’ambito del piano nazionale ‘Cinema per la scuola’ promosso dal Mi e dal Mibact.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it