Nuova edizione del Tg Diregiovani - Edizione del 29 maggio 2020

Tg Diregiovani – Edizione del 29 maggio 2020

Nuova edizione del Tg Diregiovani 

Mascherine dopo i 6 anni, distanze e igiene: ecco le regole per tornare a scuola a settembre
Distanziamento di almeno un metro nelle aule e mascherina obbligatoria sopra i 6 anni. Ma non sara’ necessaria la rilevazione della temperatura corporea all’ingresso, anche se chi avra’ piu’ 37,5 gradi dovra’ restare a casa. Sono i punti cardine per la riapertura delle scuole a settembre, redatte dal Comitato tecnico-scientifico del governo e pubblicate dal ministero dell’Istruzione. Si’ al consumo del pasto a scuola, ma sempre garantendo il distanziamento attraverso la gestione degli spazi, dei tempi (piu’ turni) e anche attraverso l’eventuale fornitura del pasto in ‘lunch box’ per il consumo in classe. Saranno valorizzati gli spazi esterni e limitati gli assembramenti, mentre la presenza dei genitori a scuola dovra’ essere ridotta al minimo. Il distanziamento fisico, le misure di igiene e prevenzione sono i punti principali del documento. Per evitare il rischio assembramento, saranno differenziati l’ingresso e l’uscita degli studenti, o attraverso lo scaglionamento orario o rendendo disponibili tutte le vie di accesso dell’edificio scolastico.

Calcio: il 20 giugno riparte il campionato
“Il campionato di calcio riprendera’ il 20 giugno“. Lo ha detto il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, aggiungendo che la decisione è stata “condivisa anche dal premier Conte”.“La coppa Italia- ha spiegato- potrebbe riprendere il 13 e il 17 giugno. L’Italia sta ripartendo ed e’ giusto che riparta anche il calcio”. L’ ok del Comitato tecnico scientifico al protocollo proposto dalla Figc sulla ripartenza del campionato è dunque arrivato ma viene confermata “la necessita’ imprescindibile della quarantena fiduciaria nel caso in cui un calciatore dovesse risultare positivo al coronavirus”.

Amici Speciali, stasera la semifinale
Tutto pronto per la semifinale di ‘Amici Speciali’ con Tim insieme per l’Italia , lo show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi nato per raccogliere fondi per la Protezione Civile per far fronte all’emergenza Covid-19. Questa sera in prima serata verranno proclamati i quattro talent che avranno accesso alla finalissima del 5 giugno. A valutare le esibizioni il pubblico da casa e una giuria d’eccellenza composta da: Gerry Scotti, Sabrina Ferilli, Giorgio Panariello e l’Etoile Eleonora Abbagnato. Fino ad oggi lo show all’insegna della solidarietà ha donato alla Protezione Civile: 65mila tamponi, 10 mila mascherine ffp2, 2 apparecchiature per la terapia intensiva, rimborsi a 5 medici per 1 mese, rimborsi a 10 operatori socio-sanitari per 30 giorni, 1100 litri di gel disinfettante e tutti i proventi del televoto.

“Sotto il sole di Riccione”, dal primo luglio arriva su Netflix
Estate scandita dal ‘gioco della bottiglia’, amori e grandi amicizie. Il tutto accompagnato dalle musiche di Tommaso Paradiso in collaborazione di Matteo Cantaluppi. Così si può riassumere Sotto il sole di Riccione, il film originale Netflix disponibile dall’1 luglio. La pellicola rappresenta il lungometraggio d’esordio degli YouNuts! (Niccolò Celaia e Antonio Usbergo), classe 1986, registi noti nell’industria musicale italiana che vantano collaborazioni con alcuni dei più importanti cantanti italiani come: Jovanotti, Marco Mengoni, Salmo, Gianna Nannini, Alessandra Amoroso, Giorgia e molti altri. Il film nasce da un soggetto di Enrico Vanzina ed è stato scritto dallo stesso Vanzina insieme a Caterina Salvadori e Ciro Zecca.

Il Giffoni 50 si fa in quattro
Data l’emergenza sanitaria quest’anno la cinquantesima edizione del Giffoni si dividerà in quattro momenti diversi, modulati in base al target di età dei jurors, ai quali, ancora di più, sarà garantito il massimo della sicurezza. A Giffoni Valle Piana la prima tranche si svolgerà dal 18 al 22 agosto, la seconda dal 25 al 29 agosto, la terza tra settembre e novembre e la quarta dal 26 al 30 dicembre. “Avremo per la prima volta nella storia quattro momenti e ben sei mesi continuativi di attivita’“, ha detto il direttore Claudio Gubitosi, durante la conferenza di presentazione della 50esima edizione, in streaming su Zoom.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it