Si è rotto il preservativo e ho paura, non so se assumere la pdgd.

Si è rotto il preservativo e ho paura, non so se assumere la pdgd…

Sono molto preoccupata,
ho interrotto la pillola tre mesi fa perchè sentivo il bisogno di fare una pausa; ma purtroppo ieri sera durante un rapporto con il mio ragazzo ci siamo accorti verso la fine che il preservativo era rotto. 
So che sarebbe meglio prendere la pdgd ma ho paura, cosa devo fare secondo voi?
Grazie!

Anonima


Cara Anonima,
comprendiamo la tua preoccupazione ed i tuoi timori. Può capitare durante un rapporto che ci siano degli “intoppi” che possano esporre a dei rischi, l’importante è esserne consapevoli per cercare di ridurli il più possibile.
Da ciò che scrivi, se intendi che il preservativo si è rotto alla fine del rapporto e quindi dopo l’eiaculazione ovviamente il rischio è più alto. 
Non scrivi in che fase del ciclo ti trovi e se sei nei giorni potenzialmente fertili; ma va anche detto che non è così facile stabilire i giorni esatti dell’ovulazione che potrebbe tardare o anticipare. Perciò visto che potrebbe esserci potenzialmente un rischio ti consigliamo di rivolgerti al consultorio della tua zona, se presente, al pronto soccorso ginecologico o dal tuo ginecologo di fiducia per comprendere meglio il grado di rischio e decidere se assumere la pdgd
Per il futuro potresti valutare insieme al tuo ginecologo quali contraccettivi, tra i tanti a disposizione, siano adatti alle tue esigenze in modo da vivere serenamente la tua sessualità.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it